Milano

Il cardinale Scola visita la città di Varese

Il cardinale Scola, nuovo arcivescovo di Milano

Oggi domenica 25 settembre ha fatto il suo ingresso ufficiale nella diocesi di Milano il nuovo arcivescovo Angelo Scola. Un arrivo che chiude un ciclo, che si può definire “martiniano” e che certamente comporterà alcuni cambiamenti significativi.

Nel pomeriggio di oggi, alle 16, il cardinale Scola si è recato nella basilica di Sant’Eustorgio e successivamente, nel tardo pomeriggio, ha presieduto il pontificale solenne nel Duomo di Milano.

Già nutrita l’agenda del presule all’indomani dell’ingresso ufficiale: affronterà alcune tematiche di particolare importanza in occasione di incontri a MIlano e poi incontrerà, grazie ad incontri nelle varie zone pastorali, sacerdoti, diaconi, consacrati, fedeli e operatori pastorali. Per quanto riguarda le tematiche, la scelta del nuovo cardinale si è orientata sulla fragilità (22 settembre), su cultura e comunicazioni sociali (29 settembre), lavoro, impresa ed economias (4 ottobre), politica e istituzioni (6 ottobre). Una selezione di argomenti che offre una prima possibilità di delineare un profilo pastorale, sia pure sommario, del successore del cardinale Tettamanzi.

Il nuovo arcivescov0 di Milano incontrerà la città di Varese e i fedeli della zona pastorale due nella serata di giovedì 13 ottobre, probabilmente presso l’istituto De Filippi.

25 settembre 2011
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi