Varese

Sanpa Tour, Fontana visita la mostra e si complimenta

La visita del sindaco Fontana alla mostra di San Patrignano

Una bella mostra di mobili, oggetti, ma anche di ottimi salumi, formaggi prelibati, vini gustosi. La comunità di San Patrignano arriva, per la prima volta, a Varese, presso il negozio Alesini di viale Aguggiari, e si presenta alla città con il suo Sanpa Tour, una simpatica iniziativa che consente alla comunità, che al momento ospita 1200 persone, di farsi conoscere e proporre i diversi manufatti che escono dai 57 laboratori che operano nella comunità riminese.

In effetti, i mobili messi in mostra a Varese sono spartani e raffinati insieme. Semplici e “puliti”, vengono però rifiniti con materiali particolari, con decorazioni curatissime. Tavoli in gesso,  decorazioni fatte con polvere di caffè o di paprica, e poi tappeti, vasi, velluti stampati a mano, cornici. Come dice la gentile Daniela Simonazzi, responsabile commerciale della comunità fondata da Vincenzo Muccioli, “ogni oggetto realizzato e che qui abbiamo presentato, ha una duplice valenza: c’è una ricerca di qualità e di senso estetico, ma anche l’opportunità, per ogni ragazzo, di percorrere un cammino educativo e di ricostruzione di sè”.

Tra i tanti varesini che si sono presentati per conoscere da vicino i prodotti della comunità, è giunto nel pomeriggio anche il sindaco di Varese, Attilio Fontana, che ha mostrato di gradire i mobili realizzati dai ragazzi di San Patrignano. Il primo cittadino ha poi assaggiato il vino e i formaggi che sono stati offerti ai visitatori, e si è complimentato con i responsabili della rassegna itinerante.

22 settembre 2011
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi