Busto Arsizio

Moda e made in Italy, la Camusso a Malpensafiere

Susanna Camusso torna nella nostra provincia

Un appuntamento di grande interesse, quello organizzato, sul nostro territorio, dalla Filctem Lombardia, sulla questione della innovazione e delle relazioni industriali nel Sistema Moda, con il titolo “Un patto per il futuro”.

Sarà una giornata di confronto, il 27 ottobre, dalle 9.30 alle 16.30, e si svolgerà a Malpensafiere (Busto Arsizio). Sono stati invitati ad intervenire i grandi protagonisti del mondo della moda, un settore che in tutto il mondo vende il nostro Made in Italy. Un tema che conferma l’attenzione del sindacato per le frontiere avanzate dell’economia italiana, per la ricerca, per l’innovazione.

La giornata di studio è presieduta da Ferdinando Colleoni, Segretario Filctem CGIL Regionale. Dopo il saluto di Bruno Amoroso, Presidente Camera di Commercio Varese, è in programma la relazione di Rosalba Cicero, Segretario Generale Filctem CGIL Lombardia. La ricerca “Innovazione nel Sistema Moda” sarà presentata da Clemente Tartaglione, economista ARES 2.0. Sarà seguita dagli interventi di Gianni Rossoni, assessore all’Istruzione Formazione lavoro Regione Lombardia, e di Michele Tronconi, Presidente Sistema Moda Italia.

Alle 14 ci sarà una tavola rotonda “Quale Patto per il Futuro”, moderata da Maria Silvia Sacchi, giornalista del “Corriere della Sera”, alla quale parteciperanno Nino Baseotto, Segretario Generale CGIL Lombardia, Mimmo Carrieri, Docente Sociologia economica Università di Teramo, Alberto Morselli, Segretario Generale Filctem CGIL Nazionale, Ermanno Donghi, Segretario Generale Filctem CGIL Varese, Francesco Di Salvo, Segretario Generale Filctem CGIL Como, Giuseppe Di Silvestro, Docente Chimica dei polimeri presso l’Università di Milano, Fulvio Bolis, Segretario Generale Filctem CGIL Bergamo.

Il confronto su moda e relazione industriali sarà concluso dal segretario generale della Cgil, Susanna Camusso. 

22 settembre 2011
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi