Varese

Ivana Spagna: un grazie di cuore a tutti i volontari

La cantante Ivana Spagna al Teatro Apollonio

Per la Festa della Protezione Civile a Varese, sul palco del Teatro Apollonio, come special guest, è stata invitata la cantante Ivana Spagna. Un’interprete della canzone italiana molto popolare, e da molti anni apprezzata da tanti fans.

La Spagna racconta i suoi diversi impegni attuali. “Sto lavorando ad un album soul-funky, una produzione nuova, che penso che finirò entro novembre”. Ma c’è anche una nuova vocazione che scopriamo nella cantante. “Sto lavorando ad un racconto dal titolo ‘Briciola’, storia di un cagnolino che viene abbandonato. L’ho scritto perchè non sopporto il fenomeno dell’abbandono dei nostri amici da parte dei loro padroni. Mi rivolgo ai bambini, perchè mi auguro che siano sensibili e possano aiutare le piccole bestiole”.

Per Ivana Spagna la musica è una parte fondamentale della vita. Ad una condizione. “La musica che si fa, deve piacere a chi la fa. Se poi viene anche il successo, bene. Io ho sempre fatto le cose che mi piacevano. Anche se qualche volta ho commesso qualche peccato di ingenuità”.

Grande ammirazione per uomini e donne impegnati nella Protezione Civile. “Purtroppo ci accorgiamo dell’importanza della Protezione Civile solo nel momento del bisogno. Provo una grande ammirazione per i volontari della Protezione Civile, per le forze dell’ordine, fanno lavori rischiosi e io li ammiro sinceramente”. Aggiunge la cantante: “Sono felice questa sera di essere a Varese, una città in cui ho mangiato benissimo in un ottimo ristorante (“La Perla”, ndr.). Spero di riuscire questa sera a liberare la testa del pubblico dai tanti problemi che ci sono. Quando salgo sul palco voglio divertire il pubblico. E dire grazie di cuore a tutti quelli che si impegnano per tutti noi”.

22 settembre 2011
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi