Varese

I Legnanesi a gonfie vele. E c’è un poker in vista

Il mitico trio della Teresa, Mabilia e Giovanni. A Varese per tre date

Portano fortuna alle stagioni del Teatro Apollonio di Varese. E il Teatro Apollonio di Varese porta, da sempre, fortuna alla compagnia dei Legnanesi, super-apprezzati anche sotto il Po. Se ne andranno, quest’anno, infatti, anche nella capitale, dove certamente la Teresa riuscirà a fare ridere i discendenti di Romolo e Remo.  Quanto al palcoscenico di piazza Repubblica, che celebra quest’anno i primi dieci anni di vita, le prevendite dello spettacolo della compagna guidata da Antonio Provasio vanno forte. Si vendono bene, come sempre, i biglietti del nuovo spettacolo “en travesti”, e con molte attinenze all’attualità, “Sem nasù par patì..patem!”, in programma venerdì 25 novembre, sabato 26 novembre (entrambi alle 21), e domenica 27 novembre (ore 17).

Filippo De Sanctis, direttore del Teatro Apollonio, non ha dubbi. “E’ uno spettacolo popolare che ha sempre grande successo a Varese, quello proposto dai Legnanesi. E’ vero la prevendita va bene, e ancora molti posti sono disponibili per i loro, numerosi, fans”. Tanti fans per il nuovo spettacolo che vedrà, ancora una volta, la famiglia della Teresa, del Giovanni, della Mabilia protagonista assoluta della vita dei cortili e delle case a ringhiera. E se i fans saranno ancora di più del previsto, allora una quarta replica potrebbe saltare fuori dal cilindro. Varietà evegreen, quello della Teresa-Antonio Provasio, che non stanca mai. E mai delude il suo affezionato pubblico.

21 settembre 2011
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi