Varese

Un sorriso per il Ponte, Varese diventa città dei bambini

Presentazione dell'iniziativa a Palazzo Estense

Domenica 2 ottobre il centro storico di Varese sarà trasformato in una città a misura di bambino. Il kit necessario per dar vita a questa straordinaria “magia” sarà fornito da Il Ponte del Sorriso Onlus e Confcommercio Ascom Varese. Niente pennelli e barattoli di vernice, ma fantastiche attrazioni, spettacoli e proposte ludiche per divertire, da mattino a sera, i bambini e le loro famiglie.

“Un sorriso per il Ponte”, quest’anno alla terza edizione, si riconferma dunque il grande evento dell’autunno varesino, anche grazie ai patrocini del Comune di Varese, della Provincia di Varese e dell’Ufficio Scolastico Territoriale di Varese, che hanno dato un importante aiuto all’organizzazione della festa, come sempre ideata per raccogliere fondi da destinare al Ponte del Sorriso.

“La festa de Il Ponte del Sorriso – ha dichiarato Walter Bergamaschi, Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliera di Varese – è il momento in cui il territorio si riunisce intorno a questo progetto in maniera tangibile, evidente. Tutti sono invitati e in tantissimi parteciperanno, come hanno partecipato alle precedenti edizioni. Solo dall’univocità di intenti che in tal modo si esprime il Ponte del Sorriso può giungere al traguardo che si prefigge pur in tempi difficili come quelli che si stanno attraversando. La crisi infatti certo non aiuta, ma al tempo stesso queste iniziative dimostrano come essa favorisca un laboratorio particolarmente creativo per giungere a soluzioni nuove e altrimenti impensate fondate sulla partecipazione: un piccolo sforzo, se condiviso da tanti, può ottenere grandi risultati”.

Grazie alla disponibilità dell’Amministrazione comunale, la festa si terrà contemporaneamente in più punti del centro cittadino, chiuso al traffico automobilistico: piazza Monte Grappa, piazza San Vittore, piazza Battistero, piazza Repubblica, piazza San Giuseppe, via Marconi e via Volta.

“Torna la festa per il Ponte del Sorriso, dopo il grande successo dello scorso anno – hanno dichiarato il sindaco Attilio Fontana e l’assessore al Marketing del territorio Sergio Ghiringhelli -. Il comune collabora con entusiasmo all’iniziativa che trasformerà il centro cittadino, domenica 2 ottobre, in una grande piazza della solidarietà e della comunità. Protagonisti, i più piccoli innanzitutto e le loro famiglie: sarà insomma una giornata all’insegna del divertimento e della gioia. Con un obiettivo comune: raccogliere fondi per il futuro ospedale per i bambini. Il nostro invito dunque, rivolto ai Varesini, è di prendere parte ai tanti momenti e alle varie iniziative messi in campo grazie al lavoro e al grande impegno del Ponte del Sorriso Onlus”. Un invito caldeggiato anche dall’Ufficio Scolastico Territoriale di Varese, che patrocinando l’iniziativa, ha permesso la distribuzione della locandina della festa in tutte le scuole materne ed elementari della provincia.

La collaborazione di Ascom Confcommercio Varese si è concretizzata anche in una ricca lotteria: i commercianti del Comitato 1, oltre ad aver messo in palio dei premi, si sono fatti carico della vendita di alcune migliaia di biglietti, il cui ricavato sarà devoluto al Ponte del Sorriso, come ha avuto modo di dichiarare Marco Parravicini, fiduciario Ascom per la città di Varese: “Da anni Confcommercio Ascom Varese affianca il Ponte del Sorriso Onlus nella sua intensa e lodevole attività di raccolta fondi per la costruzione del nuovo ospedale pediatrico. E per il terzo anno consecutivo, i commercianti del Comitato 1 si organizzano per una domenica di apertura straordinaria delle attività, impegnandosi nella vendita dei biglietti della lotteria offrendo, in contemporanea, anche ricchi premi. Tutto finalizzato a raccogliere fondi da devolvere al Ponte del Sorriso forti della nostra intensa attività verso il sociale denominata “Solidarietà in Vetrina”. Perché il commercio non vive solo di vendita, ma è fatto soprattutto di relazioni umane e di amore per la propria città. L’attenzione quindi ad ogni iniziativa rivolta ad accrescere il benessere dei varesini, da sempre ci vede attori di una collaborazione concreta, reale, di fatti e non di parole”.

“Siamo arrivati quest’anno alla terza edizione di questa grande festa tutta dedicata alle famiglie e ai bambini – ha aggiunto Lia Caruso, presidente Comitato Commercianti 1 Confcommercio – un appuntamento che si rinnova con grande interesse da parte anche di tutti i commercianti della zona. Come sempre, ci sarà una grande lotteria per la raccolta di fondi da destinare al progetto del Ponte del Sorriso, con i biglietti in vendita in tutti i negozi e in palio tanti premi di valore, tutti offerti dai commercianti. Si rinnova così l’impegno da parte della nostra categoria, del Comitato Commercianti 1 e di Confcommercio Ascom Varese a sostenere i progetti destinati a favore dei varesini e della loro città, nell’ambito delle numerose iniziative che vantano il brand di Solidarietà in Vetrina, l’impegno verso il sociale da parte dei commercianti varesini”.

L’estrazione dei biglietti vincenti sarà effettuata sempre domenica 2 ottobre alle ore 18,30 presso il bar Socrate di piazza Monte Grappa. Come per le precedenti edizioni, tutto il ricavato della manifestazione sarà devoluto al Ponte del Sorriso. “L’organizzazione di questa festa – ha dichiarato Emanuela Crivellaro, Presidente del Ponte del Sorriso Onlus – comporta impegno da parte di tutta la squadra del Ponte del Sorriso Onlus e degli oltre 120 volontari che si mettono a disposizione per l’intera giornata dalle prime luci dell’alba. Ma vedere la gioia di migliaia di bambini entusiasti nel partecipare alle tante iniziative da noi proposte ci ripaga da ogni fatica. E’ solo grazie alla sinergia di tanti soggetti che anche quest’anno siamo riusciti a preparare un programma davvero ricco di attrazioni. Il nostro ringraziamento va a tutte le istituzioni, a ConfCommercio Ascom Varese, alle associazioni e agli artisti che domenica 2 ottobre scenderanno con noi in piazza per far divertire i bambini nel nome della solidarietà. Aiutando il Ponte del Sorriso a crescere assieme a loro”.

Novità 2011: alla festa in bus navetta

Tante le novità per questa terza edizione di un “Un sorriso per il Ponte”, per andare incontro alle aspettative di un pubblico, che nell’edizione 2010 ha superato il numero di 3mila bambini, senza contare quello degli adulti. A partire da un servizio gratuito di bus navetta andata/ritorno, che dalle ore 12, e con corse ogni 30 minuti, permetterà alle famiglie di lasciare l’auto nel parcheggio dello Stadio per raggiungere in pullman il centro cittadino, con ritorno a Masnago fino alle 19.

Parlando di attrazioni, per la prima volta una mongolfiera sarà ancorata in piazza della Repubblica per garantire a tutti l’emozione di un volo ascensionale per osservare la città dall’alto; un simulatore di barca a vela darà invece l’opportunità di provare le brezza di sfiorare l’acqua e spostarsi con la sola spinta del vento.

Nuovi compagni di gioco si aggiungono alla lunga lista delle associazioni e degli artisti già presenti nelle precedenti edizioni della festa: Chicco Colombo e i suoi inseparabili burattini, l’associazione “Cresci con gusto” che proporrà uno stimolante e sorprendente “percorso sensoriale”, per aiutare i bambini a sviluppare i cinque sensi, gli Scout del Gruppo Agesci e gli Scout d’Europa che daranno un aiuto concreto nelle fasi organizzative della giornata.

Riconfermata la presenza del simpatico trenino liliputziano che sui suoi colorati vagoni scarrozzerà i bambini per un giro turistico della città e dei gonfiabili, gioia dei più piccoli. Il Circo Maccagi lascerà tutti a bocca aperta con le performance dei suoi artisti-giocolieri, mentre la Compagnia teatrale “I Trollini” terrà i bambini col fiato sospeso per un’emozionante messa in scena della fiaba di “Pinocchio”. Presenti all’appello anche l’angolo del trucca bimbi e dei palloncini delle fatine di “Bimbinfesta” e le bolle giganti proposte da “I Burloni” di Martino Papetti, entrambi partner consolidati del Ponte del Sorriso assieme all’associazione “Panda”.

Numerosi come sempre i laboratori hobbistici e didattici proposti per le diverse fasce d’eta: pasta di sale, carta e cartoncino, biedermeier, collane e bijoux in perline, origami, pittura e collage, biscotti, l’arte del riciclo, Halloween, Il piccolo giardiniere…

Pallacanestro Varese e Amici del Campetto confermano ancora una volta la condivisione al progetto dell’ospedale materno infantile partecipando all’organizzazione del terzo torneo di minibasket “Ponte del Sorriso” con il coinvolgimento di sei squadre di bambini. I giovani Aquilotti scenderanno in campo in piazza San Vittore, trasformata per l’occasione in un vero e proprio palazzetto dello sport all’aria aperta.

Grazie alla collaborazione di Gruppo Alpini di Capolago e Associazione Panificatori di Varese, le famiglie potranno anche quest’anno pranzare all’interno dell’area feste per non far perdere neanche un minuto di giochi ai loro bambini: un invitante stand sarà in funzione lungo via Volta, con comodi tavoli in piazza San Giuseppe a disposizione di tutti i commensali: salamini alla griglia, patatine fritte, bibite, boccali di birra, invitanti fette di torta per un break all’aria aperta.

Tre info point saranno ubicati nei punti nevralgici della manifestazione per fornire alle famiglie informazioni sullo svolgimento della festa e sul Ponte del Sorriso: in piazza Monte Grappa, piazza Repubblica e all’ingresso di via Marconi.

Il programma

Il taglio del nastro della festa, in piazza Monte Grappa alle ore 10.30, sarà affidato ai bambini, a cui è dedicata l’intera giornata. Oltre ai piccoli saranno presenti le istituzioni, Emanuela Crivellaro, Presidente del Ponte del Sorriso con i volontari del Comitato Tutela Bambino in Ospedale, i vertici istituzionali e direttivi di Confcommercio Ascom Varese, i clown dell’Associazione “I colori del Sorriso Onlus”, e tutti gli amici che hanno sostenuto e sostengono il Ponte del Sorriso. Contemporaneamente all’inaugurazione si apriranno tutte le attrazioni: il trenino lillipuziano, i gonfiabili, i laboratori creativi, il torneo di minibasket e tutte le iniziative in programma. La festa si concluderà alle 18,30 con l’estrazione dei biglietti vincenti della lotteria. I numeri dei biglietti saranno pubblicati sul sito del Ponte del Sorriso, sui giornali on line e sui quotidiani locali.

L’angolo del cioccolato

Un angolo del cioccolato sarà ubicato in via Volta con il meglio della produzione locale, con le prelibatezze appositamente create per l’occasione, tra le quali un gustoso “Panino col cioccolato”, una merenda sana e nutriente adatta ad ogni età. Partecipano all’iniziativa: Pasticceria Buosi di Varese, Pasticceria Cardy di Gavirate; Pasticceria Baccilieri di Marchirolo; Pasticceria Sara e Mariano di Morazzone; Pasticceria Marangotto di Casciago.

Le attrazioni

Trenino Liliputziano – In funzione dalle ore 10,30 del mattino, con partenza e arrivo in piazza Monte Grappa, farà fare un giro turistico ai bambini a bordo dei suoi coloratissimi vagoni.

Torneo di Minibasket – Pallacanestro Varese e Amici del Campetto curano l’organizzazione e lo svolgimento della terza edizione del Trofeo “Il Ponte del Sorriso”, rivolto ai bambini di 9 e 10 anni, in programma dalle ore 10,30 in piazza San Vittore.

Angolo dei Gonfiabili – I bambini potranno saltare e muoversi all’interno di un enorme pagliaccio o scendere da scivoli da brivido. I gonfiabili saranno allestiti in piazza della Repubblica.

Laboratori creativi – I piccoli potranno imparare a costruire dei giocattoli con materiali semplici, sperimentare la manipolazione, utilizzare materiali di riciclo per il gioco, dipingere e creare piccoli oggetti, preparare biscotti…

Spettacoli – Gli Sbandieratori di Ferno apriranno la festa con la loro coreografica esibizione assieme ai clown dell’associazione “I Colori del Sorriso Onlus”. Attori-giocolieri circensi del “Circo Maccagi” animeranno la giornata con due spettacoli (ore 15 e ore 17). La compagnia teatrale “I Trollini” porterà in scena una originale rivisitazione della fiaba “Pinocchio” di Collodi (ore 14,30 e ore 16,30). Alle ore 15,30 (con replica alle 17,30) sarà la volta dei burattini di Chicco Colombo.

Bolle giganti e Truccabimbi – I bambini potranno divertirsi con l’angolo delle bolle giganti, proposto da “I Burloni” di Martino Papetti. Con “Bimbinfesta”di Manuela Villani maschietti e femminucce potranno trasformarsi nei loro personaggi preferiti, diventando l’uomo ragno o la fatina, il leone o la principessa dei fiori…

Amici a quattro zampe – L’Associazione cinofila “Lupi della Val Bossa” presenta uno spettacolo di addestramento e agility di amici a quattro zampe.

I Partner

Il Comitato Tutela Bambino in Ospedale, partecipa all’organizzazione della festa in tutte le sue fasi con la partecipazione di oltre 120 volontari, presenti dalle prime ore del mattino a sera inoltrata. I Clown de I Colori del Sorriso Onlus animano tutta la giornata coinvolgendo i bambini nelle attività Pallacanestro Varese e Amici del Campetto curano l’organizzazione del 2° trofeo di minibasket “Ponte del Sorriso”. Il Decanato di Varese permette l’utilizzo di piazza San Vittore e dell’area adiacente alla Basilica. L’Associazione cinofila Lupi della Valbossa, presenta uno spettacolo di addestramento e agility. Gli Scout del Gruppo Agesci e gli Scout d’Europa di Varese si sono dati disponibili per l’organizzazione della festa nel corso del suo svolgimento. Il Gruppo Alpini di Capolago collabora con grande professionalità nella gestione completa ed autonoma dell’angolo eno-gastronomico. L’Associazione Panificatori Varese partecipa regalando i panini per lo stand gastronomico. I maestri cioccolatieri presenti con l’iniziativa del “panino al cioccolato”, una sana e gustosa merenda il cui ricavato sarà completamente devoluto al Ponte del Sorriso. Gli organizzatori della Festa della Schiranna, in particolare Bassano Falchi, concedono l’utilizzo di tavoli e panche necessari alla festa. La Compagnia Teatrale “I Trollini” presenta una versione teatrale della fiaba “Pinocchio” di Collodi. Gli Sbandieratori di Ferno protagonisti di uno spettacolo itinerante per il centro della città. I Burloni propongono una delle attrazioni più amate dai bambini: le bolle di sapone giganti. Bimbinfesta garantisce una nota di colore sul volto dei piccoli partecipanti con il suo laboratorio di trucca bimbi e palloncini. L’associazione Panda a sostegno della maternità organizza un creativo laboratorio di perline. L’Associazione Cresci con gusto propone un originale laboratorio artistico ispirandosi al pittore Arcimboldo e un divertente percorso sensoriale. L’Associazione culturale Fotofficina fornisce un prezioso servizio di reportage di tutta la giornata di festa, grazie alla sensibilità e grande disponibilità dei suoi associati.

Gli sponsor

Indispensabile come sempre l’aiuto degli sponsor. Grazie a loro, che consentono a monte la copertura delle spese di gestione della festa, Il Ponte del Sorriso Onlus può garantire che ogni euro raccolto nel corso della giornata viene interamente versato nel salvadanaio del Ponte del Sorriso. Si ringraziano per i contributi economici il Centro Commerciale Le Corti, Trebicar BMW – Mini, Palestra Olympus Avant, Mc Donald’s di Varese e Malnate, Claudi Group; Carrefour per i prodotti alimentari per lo stand gastronomico; Rosa Sport per le magliette dei bambini del torneo di minibasket; Auto Immagine Furgoni Frigo per il noleggio gratuito del furgone; Carlsberg SpA per la fornitura gratuita del camion-birra; il Salumificio Colombo per i salumi; Grafica Essezeta per la stampa gratuita dei biglietti della lotteria. Un ringraziamento anche a tutti i singoli commercianti del Comitato 1 che hanno messo a disposizione i premi della lotteria: Skipper, Oreficeria Nicora, Coltelleria Gianola, Ottica Vettore Check Point, Valigeria Ambrosetti, Cardiff, Profumerie Boldetti & Campi, BoutiqAP, Il Giardino delle Fate, Ottica Giorgi, Fantasy Store, Al Negozietto, Kammy, Original Marines, P@aul Varese.

15 settembre 2011
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi