Cernobbio

Maroni dà il passaporto padano e taglia la politica

Il ministro Roberto Maroni

Continua a Cernobbio il Workshop Ambrosetti. A margine degli incontri che vedono riuniti i vertici del mondo economico finanziario e istituzionale. Presenti all’incontro il leader Udc, Pier Ferdinando Casini, e il ministro dell’Interno, il leghista  Roberto Maroni.

Dialogo a due tra i due uomini politici. Si sono parlati sul lungolago, davanti ai cronisti. ”Io non lo conosco”, ha detto ridendo Maroni. E Casini ha aggiunto: ”mi ha dato il passaporto della Padania. Gli avevo detto che ero clandestino”.

Ai cronisti Maroni ha parlato anche della manovra del governo e del taglio ai costi della politica. Il ministro ha dichiarato: ”I tagli sono stati fatti”. E poi ha aggiunto che di “tagli ai costi della politica  ce ne saranno ancora.”

4 settembre 2011
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Un commento a “Maroni dà il passaporto padano e taglia la politica

  1. gimocchiverdi il 4 settembre 2011, ore 20:02

    Capite perche’ siamo un paese allo sbando,maggioranza e opposizione uniti nel dire cazzate, e’ la cosa che le viene meglio in entrambi i casi. Poveri noi

Rispondi