Salute

Cicloturistica Avis Varese, quando lo sport è salute

A Varese domenica 11 settembre si pedalerà nuovamente nel segno dell’AVIS perché, secondo lo slogan dell’iniziativa, “lo sport è attenzione alla propria salute!”. Un messaggio che si sposa con lo stile di vita dei donatori di sangue che sono promotori di salute e benessere.

Forte dell’esperienza delle precedenti edizioni, anche per il 2011 l’Avis Provinciale Varese organizza la sua cicloturistica. Quest’anno i ciclisti affronteranno un percorso inedito che partendo da Varese, porterà ad Angera toccando Gavirate, Besozzo e Ispra e ritornerà nel nostro bellissimo capoluogo passando dal Lago di Monate e dalla sponda sud del Lago di Varese per concludere affrontando la salita dei Ronchi.

L’appuntamento è per domenica 11 settembre; anche questa volta AVIS, in collaborazione con l’associazione Sestero Onlus per gli aspetti comunicativi, ha affidato alla Società Ciclistica “Alfredo Binda” l’organizzazione tecnica dell’evento. Vale la pena di ricordare che la “Binda” tra le sue passate manifestazioni ha eventi di calibro internazionale, come i mondiali di ciclismo su strada “Varese 2008” e la Tre Valli Varesine.

Le prime tre edizioni della cicloturistica hanno raggiunto importanti risultati. A partire dalle conferenze stampa sempre affollate, la partecipazione dei ciclisti ha sfiorato anche l’anno scorso quasi i 700 partecipanti che sono giunti anche da sezioni Avis ben lontane dalla nostra provincia.

Il comitato organizzatore punta a ripetere questi risultati che non sono solo numeri, ma le dimensioni del messaggio di promozione per il dono del sangue che l’Avis Provinciale, con il supporto dei volontari delle 43 sezioni della Provincia vuole far sentire in questa occasione nei comuni di tutto il percorso e a Varese.

Un sentito grazie alla Provincia e al Comune di Varese che, come l’anno scorso, hanno concesso il patrocinio alla manifestazione. Un ulteriore ringraziamento alla “Binda”, che si è dimostrata molto disponibile a collaborare attivamente alla realizzazione dell’evento.

Il programma della giornata comincerà con il ritrovo in via Sacco a Varese dalle ore 7.30; la partenza è prevista alle ore 9.00. Il percorso è di 65 Km che metteranno a dura prova gli appassionati delle due ruote. L’arrivo è previsto per le ore 11.30 e un rinfresco accoglierà tutti i partecipanti; sarà possibile fermarsi al pranzo organizzato da AVIS presso i Giardini Estensi del Comune di Varese. I primi 500 iscritti insieme al pacco gara riceveranno anche la maglia da ciclista dedicata per l’evento. Alla manifestazione è prevista la presenza di campioni del mondo non solo del ciclismo tra cui Claudio Chiappucci, Dario Andriotto ed Elia Luini.

Per tutte le altre informazioni, obblighi dei ciclisti e iscrizioni è possibile contattare l’AVIS Provinciale Varese dalle ore 9 alle ore 12 dal lunedì al sabato tel. 0332/235498 – fax 0332/497877, posta elettronica: varese.provinciale@avis.it, sito internet www.avis.it  oppure è possibile rivolgersi presso una delle sezioni AVIS comunali della provincia.

1 settembre 2011
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi