Varese

I soliti ignoti ad Esterno Notte: rubate le casse

Clamoroso furto alla maniferstazione “Esterno Notte”, l’unica iniziativa del Comune di Varese nel corso del mese d’agosto. Domenica sera era in programma al cineforum organizzato da Filmstudio 90 un bel film di Robert Redford “The Conspirator”, quando gli spettatori, duecento circa, si sono stupiti del fatto che, a pellicola iniziata, non si sentisse assolutamente il sonoro.

Qualche domanda, qualche protesta e poi la scoperta. Erano state rubate tre grandi casse che amplificavano le pellicole. Grosse casse, certamente difficili da trasportare, impossibili da fare sparire senza il contributo di più di un ladro e di un mezzo per trasportare le casse. Una refurtiva davvero singolare, un furto che non si era mai verificato in 24 anni di storia del cineforum estivo made in Varese. Un furto del valore di circa duemila euro.
 Tuttavia la manifestazione cinematografica estiva  non si ferma. Ancora in programma, martedì sera “Circus Columbia, un film di Danis Tanovic, e mercoledì la pellicola cinese “Il ventaglio segreto”, pellicola a sorpresa che chiude la rassegnaUn’edizione da dimenticare, quella 2011: prima il luglio temporalesco e poi il furto finale, hanno reso il cartellone di quest’anno davvero sfortunato.

29 agosto 2011
© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti a “I soliti ignoti ad Esterno Notte: rubate le casse

  1. abramo il 29 agosto 2011, ore 19:30

    non è il primo furto di “mezzi tecnici”… forse un modo per fermare i movimenti culturali?

  2. Catone il 29 agosto 2011, ore 21:01

    IL PARCO ERA SORVEGLIATO DAL SERVIZIO SERALE DELLE GEV. GRAZIE AL CAMPIONE DI ASSESSORE CHE HANNO MESSO ALLA TUTELA AMBIENTE IL SERVIZIO E’ STATO SOSPESO PROPRIO NEL MESE DI AGOSTO COMPLIMENTI CONTINUI COSI!!

Rispondi