Laveno

Mipam a Laveno, domenica finale con pienone

Uno stand della Val Veddasca

Si chiude con un afflusso ininterrotto di visitatori la seconda Mipam a Laveno, tre giorni che questa sera, alle 21, terminerà con lo spettacolo dei Fichi d’India. Grande successo, ancora una volta, per la Mostra prodotti e animali di montagna, organizzata da un cartello che comprendeva Provincia di Varese, Comunità montana Valli del Verbano, Comune di Laveno Mombello. Famiglie con figli piccoli sono state le vere protagoniste di questa domenica di pieno sole, soprattutto per quanto riguarda la seconda area, quella che ospitava la fattoria degli animali.

Presi d’assalto i treni delle Nord, che hanno continuato, per tutt’oggi, a portare visitatori alla kermesse agricola. Accanto alla stazione delle Nord, nell’area del parcheggio, sono state collocate le sessanta bancarelle, per la gran parte aziende agricole della Lombardia che si dedicano a latticini, miele e frutta. A farla da padroni, in questa grande vetrina di prodotti e produttori, la Formaggella del Luinese dop e il miele. Ma grande successo ha ottenuto anche uno stand dedicato alle pesche di Monate. Ottimo risultato uno stand che offriva la possibilità di imparare come si fa il formaggio: stand realizzato dall’Ecomuseo Val Taleggio (Bergamo). Ipod da cui giungono le spiegazioni, ferri del mestiere sotto mano, latte al centro, un piccolo caseificio didattico.

Calcando il ponticello da ottomila euro alla foce del fiume Boesio, si giunge alla seconda parte della mostra, collocata sui prati sui quali turisti e bagnanti normalmente prendono il sole e i ragazzi giocano qualche partitella. Qui batte il vero cuore della Mipam, con i bambini e i loro genitori che visitano le stalle dei bovini, delle capre, dei conigli, dei polli e di altri animali da fattoria. Non mancano neppure piccole scuderie per i cavalli, ma il pubblico viene tenuto lontano dagli animali. Questo fino a questa sera. Ma questa sera, quando ci sarà il forte afflusso per lo spettacolo finale, la Mipam affronterà il banco di prova dei collegamenti e dei trasporti.

- FOTOGALLERY

28 agosto 2011
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi