Milano

La bufera Penati getta ombre sulla giunta Pisapia

Il Pd Filippo Penati

La bufera Penati è arrivata anche a colpire la giunta Pisapia. Stefano Zamponi, commissario dell’Idv per la città di Milano, accusa il giovane assessore ai Trasaporti, Pierfrancesco Maran, di essere un “pupillo di Penati”.In una lettera aperta, il dirigente del partito di Di Pietro lancia accuse durissime al giovane assessore dopo ciò che oggi è stato pubblicato dal quotidiano “Corriere della Sera”. Il giornale ha parlato dell’interessamento di Penati verso il contenzioso esistente tra Atm e uno dei suoi principali accusatori, Piero Di Caterina.

Rivolgendosi al sindaco Pisapia, il commissario Idv scrive “Ci vuolea spiegare perché ha affidato il delicato assessorato ai Trasporti, da cui dipende Atm, ad un giovane di trent’anni, laureato in scienze politiche, privo di qualsiasi esperienza nel settore?”. “I soliti maligni ipotizzano che ciò sia avvenuto in quanto il prescelto sarebbe il pupillo di Penati. Le chiediamo, cortesemente, di smentire al più presto tali maliziose illazioni, illustrando pubblicamente le ragioni che l’hanno spinta a scegliere ‘quella’ persona per ‘quell’assessorato’. Ci perdoni il tono ultimativo, ma noi dell’Italia dei Valori, su queste cose, siamo particolarmente suscettibili”.

28 agosto 2011
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi