Samarate

La quarta Festa dell’Anpi provinciale a Samarate

Il Comitato Provinciale Anpi Varese organizza anche quest’anno la Festa della Resistenza, che così arriva alla sua quarta edizione. La Festa si svolgerà a Samarate, presso i Giardinetti di Vergfhera il  2, 3 e 4 settembre, patrocinata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Gallarate e dal Comune di Samarate.

Nella Festa gli organizzatori hanno l’aspetto politico-culturale, al quale fanno da corollario la musica (il country dell’Acustic Trio dei Little Angel, la live balcanic music dei Nema Problema, il live rock music dei Friser, la live pizzica music dei Malapizzica), il teatro (di Maria Rosaria Fosforino con i canti e le storie dei migranti a cura dei Coast to Coast), non tralasciando però il conviviale trattenimento gastronomico presente in tutti i tre giorni della manifestazione, e che culminerà con il pranzo sociale di domenica 4 (al quale è bene prenotarsi, € 20,00). Tutti i giorni, dalle 17 alle 19, aperitivo (Anpi Hour) in concomitanza alle varie iniziative.

L’offerta culturale, inoltre, è ulteriormente arricchita dalla proiezione continuativa (all’interno di un gazebo protetto) della mostra all’aperto sulla Resistenza varesina e nazionale a cura dell’Istituto Storico Varesino (professor Enzo Laforgia), oltre la presentazione di libri quali “Varese – Garibaldi e Urban nel 1859” ed “Il Fiore Meraviglioso 5”, a cura dell’Anpi Ispra. Il tutto in una cornice di stand di numerose associazioni ospitate alla festa tra le quali Cgil, Emergency, ed altre ancora, e di un’area bimbi particolarmente attenta alle giuste esigenze dei più piccoli, e con un percorso guidato attraverso la Costituzione.

Ciò che più qualificherà l’evento sarà la partecipazione (sabato 3 alle ore 17) di Marco Revelli, presidente della Fondazione Nuto Revelli, artefice di un programma di recupero di una piccola borgata di montagna, Paralup, legata alle vicende che la videro protagonista nella Lotta di Liberazione; e la tavola rotonda (domenica 4 alle ore 10.00) sul tema “Quale idea di futuro per il nostro Paese”, che vedrà dibattere autorevoli esponenti politico-culturali con la partecipazione di Alessandro Pollio Salimbeni, vice presidente nazionale dell’Anpi.

I partigiani “chiacchiereranno” con i giovani domenica 4 alle ore 17, in un incontro che ha per titolo “Parlami di te”. All’incontro parteciperanno Angelo Chiesa, Giuseppe (Pippo) Platinetti, Aurelio Legnaani, Mario Panza, Marzio Bianchi, Luigi Grossi (Cin), Carla Locarno.

Concludono gli organizzatori: “Invitiamo tutti i cittadini a partecipare numerosi alla Festa della Resistenza provinciale dell’Anpi, anche a sottolineare l’importanza della presenza militante ed antifascista della nostra associazione, che si batte per perpetuare la memoria senza cristallizzarla in anguste teche museali, essendo invece ben viva tra i cittadini e le loro problematiche, non ultime quelle della spaventosa crisi economica indotta e mal governata che attanaglia il Paese in una morsa sempre più pericolosa per la tenuta della democrazia. E spostare le date delle feste laiche più importanti del Paese (tra le quali il 25 aprile) non risolve certo i problemi, che sono di ben più vasta portata e natura”.

27 agosto 2011
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Un commento a “La quarta Festa dell’Anpi provinciale a Samarate

  1. Cittadinosuperpartes il 28 agosto 2011, ore 00:14

    Se i dirigenti politici attuali facessero proprio l’insegnamento dei valorosi volontari che combatterono e sacificarono la propria vita per la rinascita di questa nostra amata Patria, in un arco temporale abbastanza breve rimetteremmo la nostra Repubblica sulla strada maestra delle riforme e della rinascita che tutti auspichiamo W L’ITALIA

Rispondi