Varese

Il giallista Cin alla Festa Democratica di Varese

Luigi Grossi, "Cin"

Proseguono gli incontri con l’autore presso la Festa Democratica di Varese, in corso alla Schiranna e curati da Luisa Oprandi. Dopo il bel confronto con Giuseppe Battarino, magistrato-scrittore, sabato 27 agosto, alle ore 19, presso la libreria della Festa Democratica della Schiranna, sarà protagonisa Luigi Grossi, comandante partigiano con il nome di battaglia Cin, uno dei combattenti in Val d’Ossola.

Cin si presenterà nella veste di giallista e autore di narrativa per proporre i tre romanzi della raccolta Gente di Mälaren: “Come un rasoio”, “Concerto n2 in fa minore, op 21″ e “Trittico svedese.

Quella di Luigi Grossi è una scrittura nitida, schietta e capace di portare sulla scena dell’immaginazione fatti, personaggi, emozioni. Gente di Mälaren riunisce tre indagini condotte da Dinghi e Franzi, soprannomi dei due funzionari della Polishuset di Stoccolma, una coppia nella vita e nel lavoro: lei psichiatra, lui commissario capo della Omicidi. Storie di vita e di incontri, tra pensieri di saggezza e un pizzico di simpatica ironia. Luigi Grossi sarà presentato e intervistato da Luisa Oprandi.

25 agosto 2011
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi