Casalzuigno

Arcumeggia, più di 500 mila euro per valorizzarla

 

Uno scorcio di Arcumeggia

600 mila euro per rilanciare la cultura nelle Valli del Verbano è il contributo che Fondazione Cariplo ha accordato a Comunità Montana per l’ambizioso progetto di gestione integrata del Circuito culturale delle Valli del Verbano. Un sistema di interventi strategici, attività didattiche negli istituti scolastici e iniziative per ampliare la conoscenza dei luoghi di interesse culturale che, grazie al cofinanziamento dei partner,  supera il milione di euro.

Una parte dei fondi andrà per il recupero e la valorizzazione di Arcumeggia: 330 mila euro  per la risistemazione del punto di Informazione e accoglienza turistica e il restauro degli affreschi, intervento cofinanziato e coordinato dalla Provincia di Varese. A questi si aggiungono 220 mila euro per la valorizzazione del paese dipinto.

All’allestimento del Centro documentale di Cassano Valcuvia sono stati assegnati 100 mila euro per dotare la struttura, recentemente rimessa a nuovo, delle attrezzature multimediali necessarie a fruire in maniera interattiva e stimolante dei documenti relativi alla realizzazione della Linea Cadorna e dell’archivio del Tenente Colonnello Carlo Croce sulla Battaglia del San Martino del 1943. Il Museo della Cultura rurale prealpina di Brinzio potrà investire complessivamente 120.000 euro per il restauro della bottega del fabbro che andrà ad ampliare il percorso didattico sui mestieri e al cultura di un tempo.

Ai progetti con le suole sono destinati 110 mila euro. Il finanziamento permetterà di proseguire ed ampliare i laboratori didattici, già attivi sul territorio della Valcuvia, anche al Luinese, includendo nuovi itinerari e coinvolgendo altri Istituti scolastici interessati. All’incirca 200 mila euro sono destinati alla gestione del circuito culturale con l’obiettivo di implementare la fruizione dei siti di interesse culturale con percorsi multisensoriali, aperture straordinarie ed eventi di richiamo.

“Sono molto soddisfatto del risultato ottenuto dall’Ente capofila del progetto” dichiara Marco Magrini Presidente di Comunità Montana Valli del Verbano. “Oltre agli interventi, le risorse messe a disposizione hanno l’obiettivo di migliorare la conoscenza e gestione dei beni culturali affinché la storia del territorio diventi un patrimonio condiviso. In questa prospettiva, abbiamo pensato anche alle scuole che si sono sempre dimostrate interessate alle proposte di didattica museale proposte da Comunità Montana.”

23 agosto 2011
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi