Luino

Le città di Italo Corrado da Metropolis a Facebook

Una delle opere in mostra

Si è aperta nel pomeriggio di oggi presso Palazzo Verbania di Luino, l’esposizione “Luci e ombre della città. Da Metropolis a Facebook una complessa idea di naturalezza metropolitana”, personale di Italo Corrado, pittore e artista poliedrico.

Aperta al pubblico dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18, tutti i giorni sino al 4 settembre escluso, la mostra, come sottolinea il Sindaco Andrea Pellicini, “è certamente motivo di orgoglio per la nostra Città, per le sue opere specchio di tematiche molto attuali ma anche perché l’artista, molto apprezzato nell’ambiente dell’Accademia delle Belle Arti di Brera, riesce ad imprimere nelle sue tele luci e colori ispiratigli dal nostro amato lago.”

Per Italo Corrado, il meraviglioso scenario naturale in cui viviamo, infatti, è fonte inesauribile d’ispirazione: qui l’artista riesce a “dipingere” le emozioni e le sensazioni più profonde che la grande metropoli in cui vive abitualmente gli suscitano: suggestioni profonde della catarsi artistica, che arriva diretta al fruitore con la forza del colore, talvolta sgargiante e vitale, vivace come i neon che illuminano le insegne dei grandi viali, talvolta cupo e tetro, come i toni del grigio delle periferie più malfamate.

Le profondi emozioni dell’anima sensibile di Corrado si rivelano sia nelle sue opere come “Lacrime buie”(2010) e “Il lato scuro” (2010) dalle tinte scure, che in “Benvenuta felicità” (2011) e “Il salice piangente”(2011) dalle nuances decisamente sgargianti, cariche di positività.

Accanto a Italo Corrado anche il pittore luinese Daniele Passera, il quale, su gentile concessione del collega milanese, esporrà una ventina di quadri con a tema le nostre amate terre di lago.

LUCI E OMBRE DELLA CITTA’

“Da Metropolis a Facebook una complessa idea di naturalezza metropolitana”

Personale di Italo Corrado

Luino, Palazzo Verbania

Viale Dante, 6

21 agosto – 4 settembre 2011

Orari d’apertura

10.00 – 12.00 15.00 – 18.00

Info Città di Luino 0332.543511

21 agosto 2011
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi