Varese

Manganelli e spray per i ghisa, ma chi li ha visti?

Approvato in Consiglio Comunale, un anno fa, il nuovo regolamento della Polizia Locale, di loro non si è più saputo nulla. Parliamo di spray irritante e bastoni estensibili (più volgarmente detti manganelli), che erano stati contemplati nel provvedimento varato da Palazzo Estense. Ora ci pensa il leader di Movimento libero e consigliere comunale Alessio Nicoletti a sollevare la questione con un’interrogazione depositata in Consiglio.

“Nonostante le difficoltà normative note da tempo, ci risulta che l’Amministrazione Comunale abbia acquistato decine di bastoni estensibili, che ad oggi risultano del tutto inutilizzati”, scrive Nicoletti. E aggiunge: “Sarebbe opportuno, prima di effettuare qualsiasi acquisto, verificare la reale utilizzabilità degli strumenti per evitare spese inutili”.

Ritenendo doveroso fare chiarezza sull’intera vicenda, Nicoletti chiede “se corrisponda al vero che l’Amministrazione Comunale abbia acquistato, già da diverso tempo, decine di bastoni estensibili che risultano oggi ancora inutilizzati; di conoscere il numero esatto dei bastoni estensibili e il loro relativo costo; se sussista un problema analogo per gli spray irritanti ed, in caso affermativo, di conoscere numero esatto degli acquisti e relativi costi; di conoscere il motivo reale (supponiamo una questione normativa) per cui questi dispositivi, già da tempo acquistati, non vengano ancora utilizzati; se davvero vi fossero, come supponiamo, dei problemi di carattere normativo, chi e perché ha proceduto all’acquisto di questi dispositivi; se l’Amministrazione Comunale non pensi, qualora questi dispositivi non posano davvero essere utilizzati, di dover modificare l’art. 24, comma 10, del Regolamento del Corpo di Polizia Locale e cercare di alienare i dispositivi incautamente acquistati”.

3 agosto 2011
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi