Regione

Frontalieri, per Cattaneo è una vittoria del dialogo

L'assessore regionale Raffaele Cattaneo

“Desidero ringraziare il governo, che ha  comunicato di volere riprendere i negoziati con la Svizzera attraverso un incontro bilaterale, dimostrando di saper ascoltare le tante voci che si sono levate da più parti tra cui quella di Regione Lombardia in merito ai ristorni dei frontalieri”. Così l’assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità Raffaele Cattaneo ha commentato la decisione della Presidenza del Consiglio, annunciata oggi, di volere riprendere a settembre i negoziati interrotti dopo l’approvazione dello scudo fiscale.

“Questa – ha proseguito Cattaneo – è la strada giusta per riprendere un dialogo e trovare soluzioni condivise ai problemi, recuperando così lo spirito di collaborazione che da sempre unisce l’Italia e la Svizzera e, in particolare, la Lombardia e il Canton Ticino. Occorre una volta di più dimostrare coi fatti
che le nostre frontiere non sono muri che ci dividono, ma membrane osmotiche che uniscono i nostri territori. E’ opportuno che vincano il dialogo e la diplomazia, non le ragioni di chi vuole dividere territori e popoli amici da secoli”.

2 agosto 2011
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi