Varese

Pronto il rilancio dell’Isolino. Lunedì nuovo sopralluogo

L'imbarcadero

Molte le idee in cantiere per rilanciare l’Isolino Virginia e l’annesso Museo Civico Preistorico, che da tempo non ha conosciuto alcuna iniziativa di rilancio. Ora, dopo il recente riconoscimento di prestigio che è giunto dall’Unesco, Comune e Provincia stanno impegnandosi per dare nuovo ossigeno al luogo storico sul lago.

A tale proposito lunedì mattina, si svolgerà all’Isolino un sopralluogo al quale parteciperanno l’assessore a Commercio e Marketing Territoriale, Sergio Ghiringhelli, rappresentanti della Provincia e gli esponenti della Lipu, l’associazione che si occupa di tutelare la fauna del lago. Anzi, il sopralluogo sarà condotto proprio con il battello elettrico della Lipu, un mezzo ad impatto zero che il Comune intende prendere come esempio sul fronte dei mezzi che dovranno portare varesini e turisti all’Isolino.

Come ricorda l’assessore Ghiringhelli, “stiamo ragionando sull’opportunità di ospitare all’Isolino eventi e iniziative, musicali e non solo, a partire dal prossimo settembre”. Oltre ad una serie di manifestazioni sull’Isolino, si sta esaminando la possibilità di includere il luogo in un itinerario che comprenda altri siti di interesse collettivo, come le Ghiacciaie di Cazzago e la Palude Brabbia. L’assessore Ghiringhelli concorda inoltre sulla necessità di rinnovare e migliorare la sede museale, rendendola più adeguata al prestigioso riconoscimento ottenuto.

Non si esclude un collegamento dell’Isolino con il Lido della Schiranna, ma non è facile trovare soluzioni ad impatto zero: per la distanza, tale collegamento dovrebbe essere garantito con un mezzo a motore, una ipotesi che desta qualche perplessità.

30 luglio 2011
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi