Varese

Con le note di “Azalai” sulle orme dei Tuareg

Nel deserto avanzano i misteriosi Tuareg

Melodie incantate e atmosfere magiche domani sera, domenica 31 luglio, alle ore 21.30, nell’ambito della rassegna “Esterno Notte Suoni”, in programma al tendone dei Giardini Estensi a Varese. E’ di scena l’ensemble “Azalai Project”, con i suoi dieci racconti “di cielo e di sabbia”.

Azalai, mitica carovana del sale che ancora oggi resiste come ultima tradizione nomade del popolo Tuareg, è metafora di viaggi e scoperte, sensazioni ed emozioni che musica, immagini e danza sono in grado di trasmettere, tra realtà e fantasia, in un evento multimediale unico e coinvolgente. Come i Tuareg, nella loro attrversata del deserto, si fanno guidare da natura, sole e stelle, così noi ci faremo guidare dalle note dell’ensemble diretto da Librasi. Un appuntamento davvero immancabile. Per guardare (e andare) oltre la Padania.  

Sul palco dei Giardini, Ermanno Librasi: s.sax, b.cl., ewi,duduk, kaval, zurna,saz; Mario Macaluso: ud, bouzuki, saz, chitarra, voce; Fulvio Bonamino: percussioni; Dario Carli: batteria. Barbara Salice cura danze, coreografie, costumi

30 luglio 2011
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi