Casalzuigno

Al via “Passi diVersi” ad Arcumeggia. Parte Kemeny

Il poeta Tomaso Kemeny

E’ partita ieri sera venerdì’ 22 luglio la rassegna ”Passi diVersi” ad Arcumeggia, una settimana di iniziative culturali, poetiche ed artistiche nel Paese Dipinto della Valcuvia. Un itinerario che, in termini forse simbolici, ad apertura e chiusura di un cerchio, si apre con Tomaso Kemeny e si chiude, fra una settimana, con  Giancarlo Majorino.

Ad organizzare la rassegna che si articola in percorsi di poesia tra cortili, vicoli, muri, e non solo, in collaborazione con le Case di Poesia di Milano, La casa della Poesia del Trotter e la Casa della Poesia della Palazzina Liberty, la Comunità Montana Valli del Verbano e il Comune di Casalzuigno.

Ecco il programma completo:

Venerdì 22 ore 21.00 Inizio rassegna con Giusy Buscetti e reading poetico

Sabato 23 ore 17.00 Inaugurazione della mostra: “GIORGIO LONGO – Ritratti e video della poesia contemporanea” fotografie e video dei maggiori poeti del Novecento
ore 18.30 Allo Spazio “Rivisteria”: reading con Fulvio Bella
ore 21.00 Reading poetico con Tomaso Kemeny in Piazza Minoia

Domenica 24 dalle 10.00 Guardiamo Arcumeggia con gli occhi di Fulvio Bella e Tomaso Kemeny
ore 11.00 Fulvio Bella intervista Tomaso Kemeny
ore 16.00 Incontro con il poeta. Tomaso Kemeny incontra il pubblico presso la Mostra Fotografica al palazzo delle ex-scuole

Lunedì 25 ore 18.30 Poesia in lingua e poesia dialettale. Ne discutiamo con Gregorio Cerini
A seguire Aperitivo arcumeggiano, per poeti e non
ore 21.00 “Il canto dell’anima” per voce e percussioni con il “Griot” Michel Koffi
Fadonougbo in Piazza Minoia

Martedì 26 ore 18.00 Guardiamo Arcumeggia con gli occhi di Barbara Gabotto e Giacomo Guidetti
ore 21.00 Poesia in musica: concerto del Duo Poemus, con Barbara Gabotto e Giacomo Guidetti

Mercoledì 27 ore 16.00 Incontro con i poeti. Giacomo Guidetti e Barbara Gabotto incontrano il pubblico presso la Mostra fotografica al palazzo ex-scuole
dalle ore 18.00 Spazio “Rivisteria”, chiacchierata dedicata alle riviste letterarie

Giovedì 28 ore 18.00 Guardiamo Arcumeggia con gli occhi di Anna Ruchat
ore 21.00 Reading poetico con Anna Ruchat, Gianni Mimmo al sax

Venerdì 29 ore 16.00 Incontro con il poeta. Anna Ruchat incontra il pubblico presso la Mostra Fotografica al palazzo delle ex-scuole
ore 18.00 Guardiamo Arcumeggia con gli occhi di Daniele Restelli
ore 21.00 Reading poetico con Daniele Restelli

Sabato 30 ore 15.00 Incontro con il poeta. Daniele Restelli incontra il pubblico presso la Mostra Fotografica al palazzo delle ex-scuole
ore 18.30 Allo Spazio “Rivisteria”: reading con Amos Mattio
ore 21.00 Reading poetico con Giancarlo Majorino in Piazza Minoia

Domenica 31 ore 16.00 Incontro con il poeta. Giancarlo Majorino incontra il pubblico presso la Mostra Fotografica al palazzo delle ex-scuole
Presentazione delle opere realizzate per “La via dei Poeti”: piastrelle in ceramica con i versi dei Poeti intervenuti durante la Rassegna
ore 21.00 “Tra gioco e poesia” Incontro conclusivo e brindisi di arrivederci

Durante tutta la rassegna Mostra di riviste letterarie di poesia di prestigio presso lo Spazio “Rivisteria”

Da venerdì 29 a domenica 31
“I numeri della poesia”: corso residenziale di scrittura poetica a cura di Adelio Rigamonti, poeta, e Vincenzo Viola,
docente di critica letteraria, venerdì dalle 15.00 alle 17.00; sabato e domenica dalle 10.00 alle 12.00. Nell’ultima
lezione intervento di Giancarlo Majorino.
Costo di partecipazione: 200,00 € + 150,00 € per soggiornare alla Locanda

Da lunedì 1 agosto a sabato 6
“Breve storia della letteratura lombarda”: 6 incontri condotti da Adelio Rigamonti, supportati da materiale iconografico sulla
storia della letteratura lombarda, letture di brani, traduzioni e commenti alle opere presentate. Partecipazione libera,
con distribuzione dei materiali presi in esame, dalle 17.30 alle 19.00, nei cortili di Arcumeggia. Alla conclusione
del corso: Aperitivo milanese, nervetti, mundeghìli, bianco spruzzato, secondo la tradizione della Scapigliatura

La via dei Poeti
Ogni poeta intervenuto alla rassegna lascerà un proprio testo originale che verrà riprodotto su una piastrella ceramica
e successivamente collocato lungo la via dei Poeti

23 luglio 2011
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi