Varese

Sciopero dei mezzi, a Varese taxi con il contagocce

Coda in attesa del taxi questa mattina a Varese

Anche a Varese si è registrata una massiccia partecipazione al pesante sciopero di 24 ore del trasporto pubblico indetto per oggi da Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti Uil. I bus si sono progressivamente diradati in città, al pari di ciò che accadeva quanto a pullman e treni. Ovviamente è stato assalto ai taxi, introvabili per molti varesini.

Davvero difficile oggi è stata caccia grossa al taxi a Varese. Coda in attesa in piazza Monte Grappa, e difficoltà anche per coloro che chiamavano per prenotare una corsa. Lamentele dei clienti in coda e i pochi taxi circolanti costretti a tour de force. In alcuni casi i clienti hanno dato vita ad improvvisati esperimenti di “car pooling”, unendosi tra loro quando la corsa era diretta nelle stesse zone, e con l’autista che collaborava per individuare quali clienti in fila potessero recarsi nella stessa direzione.

Il sistema dei taxi a Varese oggi è stato messo a dura prova, e tra le ragioni della scarsità di auto pubbliche anche il fatto che, tra gli autisti, c’è chi ha già preso le ferie.

22 luglio 2011
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi