Varese

Arcieri dalle Regioni italiane ai Giardini Estensi

Un momento della manifestazione inaugurale

Un inno di Mameli veramente singolare: chitarre elettriche e batteria per suonare, ai Giardini Estensi, l’inno nazionale, tra figuranti medievali e tutte le delegazioni regionali che parteciperanno, in questi giorni, fino a domenica 24 luglio, a Varese, alla Coppa Italia delle Regioni 2011 Trofeo nazionale di tiro con l’arco. Nel tardo pomeriggio di oggi, ai Giardini Estensi, si è svolta la cerimonia inaugurale della manifestazione sportiva alla quale hanno preso parte numerosi gruppi di atleti, spesso giovanissimi, che hanno sfilato nel cuore del capoluogo. Da domani si trasferiranno tutti al Campo di Atletica Bellorini (via Valle Luna 3).

Bandiere e divise per le delegazioni regionali, giunte alla fontana dei Giardini con un corteo aperto da figuranti del Palio di Castiglione Olona e da agenti della Polizia di Stato a cavallo.  Chiamati dal piccolo palco su cui erano salite le autorità, i giovani atleti hanno marciato con il sorriso sulle labbra. Sul palco ha preso la parola anche il nuovo assessore allo Sport, Maria Ida Piazza, che ha rivolto, a nome dell’amministrazione cittadina, i saluti e gli auguri ai tanti sportivi giunti a Varese.

Da domani inizia la sfida tra gli arcieri. Una disciplina che a Varese si confronterà in diversi incontri fino a domenica prossima. La manifestazione è promossa dalla Fitarco in collaborazione con i Comitati regionali. 

Tutte le informazioni sul sito www.coppaitaliadelleregioni2011.it

- FOTOGALLERY

22 luglio 2011
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi