Lavena Ponte Tresa

Legambiente, Bandiera Nera a Lavena Ponte Tresa

Blitz della Goletta dei laghi questa mattina a Lavena Ponte Tresa: gli attivisti di Legambiente, radunati davanti agli scarichi ben visibili dalla passeggiata lungolago con tre enormi punti di domanda e con in mano la Bandiera Nera da assegnare all’Amministrazione comunale e alla Provincia di Varese, chiedono spiegazioni in merito alla situazione in cui versa il lago Ceresio.

“E’ una vergogna – dichiara il circolo Legambiente Ceresium -. Da anni continuano ad essere presenti gli stessi scarichi abusivi sul lungolago e l’amministrazione comunale ancora non si è mossa per risanare la situazione. Agli sforzi anche discutibili per abbellire la passeggiata a lago, non corrisponde altrettanta sollecitudine per eliminare il problema. Ci chiediamo: se non ora quando?”.

Già lo scorso anno il Comune di Lavena Ponte Tresa si era guadagnato la poco ambita Bandiera Nera per l’eccessivo consumo di suolo e per la pianificazione urbanistica poco lungimirante, la colata di cemento sul lungolago è la triste testimonianza di quanto già affermato un anno fa. “Il Comune di Lavena Ponte Tresa non è certo in buona compagnia – dichiara Barbara Meggetto, portavoce della Goletta dei laghi -. Nonostante la situazione degli scarichi abusivi sul lungolago sia la più eclatante, gli scarichi fognari non depurati presenti in modo puntiforme su tutto il lago stanno a significare che la qualità delle acque è responsabilità di tutti. Ci dispiacerebbe se il lago lombardo vincesse il triste primato di lago più inquinato del Nord Italia, considerando poi che il prossimo anno il lago potrebbe essere classificato balneabile dall’Asl della Provincia di Varese. Auspichiamo quindi che la Bandiera Nera serva da sollecito a tutti per arrivare finalmente ad un concreto miglioramento delle condizioni del lago”.
 
Le iniziative della Goletta dei Laghi in programma fino all’8 luglio

Mercoledì 6 luglio
Alle ore 21.00 a Ranco presso la Sala Consigliare del Comune incontro “Limitare il consumo di suolo per tutelare e promuovere il territorio”. Intervengono: Sergio Cannavò, Legambiente Lombardia; Domenico Cerutti, Sindaco di Ranco; Tiziano Cattaneo, Osservatorio Nazionale sul Consumo di Suolo; Domenico Gioia, Sindaco di Brebbia; Paolo Gozzi, Sindaco di Ispra e Barbara Meggetto, portavoce Goletta dei laghi. Al termine verranno consegnate le vele della Guida Blu di Legambiente e Touring Club ai comuni lombardi
 
Giovedì 7 luglio
Alle ore 17.30 aperitivo a Maccagno con la Goletta dei laghi per la presentazione del progetto di cooperazione internazionale “Biodiversidad”.

6 luglio 2011
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi