Varese

Comune, i primi passi della giunta Fontana bis

Il Comune di Varese

Dopo il primo Consiglio con il giuramento del sindaco e la costituzione dei gruppi consigliari, ecco che riparte anche l’attività della giunta Fontana. I neo-assessori sono stati convocati per mercoledì 22 giugno nel pomeriggio. Un cambiamento, rispetto alla precedente legislatura, che vedeva convocare le riunioni di giunta al mattino intorno alle nove. Tuttavia pare che sia una necessità legata ad altri impegni del sindaco proprio quel giorno. Dunque, tutto dovrebbe poi tornare secondo le vecchie consuetudini.

Prima riunione di giunta non formale, ma con un nutrito ordine del giorno su cui si confronteranno i nuovi assessori. Molte le scelte da fare, e diversi i temi ritenuti urgenti da discutere. Come nel caso del progetto su piazza Repubblica e il nuovo teatro comunale, ma anche come il Pgt, lo strumento di governo del territorio che non è stato approvato prima della fine della legislatura, ma che ora non ammette più rinvii. In arrivo, sul fronte della cultura, anche le manifestazioni estive tradizionali, da Esterno Notte al Festival Gospel, a Varese Cinema. Tante carne al fuoco e un inizio veloce, senza pause di riposo: tra l’altro, sembra che lo stesso sindaco Fontana abbia deciso di lavorare sodo da subito, rinunciando ad una pausa fino al mese d’agosto.

Nel frattempo, a Palazzo Estense, si sta ragionando sugli aspetti logistici legati al cambio degli assessori e delle deleghe. Si sta svolgendo un esame degli spazi che saranno in parte riassegnati ai vari assessori sentendo i loro desiderata. Uffici, spazi di rappresentanza, sale riunioni, la mappa andrà in parte riesaminata, per rendere più semplice ed efficace il lavoro di tutti.

20 giugno 2011
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi