Leggiuno

All’Eremo il Premio Chiara scopre le sue carte

L'Eremo Santa Caterina a Leggiuno

Come ogni anno, ancora una volta il Premio Chiara e il Festival del Racconto stanno per accendere i motori. Un appuntamento che è entrato ormai nella tradizione, e che ogni anno propone novità e iniziative originali. Una manifestazione che, ogni anno, annuncia vincitori e ospiti in un momento entrato a sua volta nella tradizione, l’incontro all’Eremo Santa Caterina di Leggiuno, promosso dalla Provincia di Varese e dagli Amici di Piero Chiara.

Questa volta il momento di presentazione a cui sono invitate autorità e la stampa è stato organizzato per venerdì 1 luglio, sempre nella cornice del bene artistico di proprietà della Provincia di Varese.  Saranno presenti il presidente della Provincia, Dario Galli, e il sindaco di Varese, oltre ai due assessori alla Cultura di Comune e Provincia, rispettivamente Simone Longhini e Francesca Brianza.   

Alla manifestazione di gala saranno svelati i tre finalisti del Premio Chiara per Racconti editi, il vincitore del concorso per Racconti Inediti, i finalisti del Premio Chiara Giovani e il vincitore del nuovo Premio “Riccardo Prina” Fotografia e Parola.

Ma la manifestazione sarà preceduta, in basilica, dal concerto del maestro Matteo Fedeli, che suonerà il preziosissimo violino Antonio Stradivari 1726 “ex Adams Collection”, accompagnato, al pianoforte, da Andrea Carcano.

19 giugno 2011
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi