Milano

Regione, accordo con Cabassi per aree Expo

Il presidente Roberto Formigoni

E’ stato firmato oggi, con atto giuridicamente vincolante, l’accordo tra la società pubblica Arexpo e la Belgioiosa srl (Cabassi) per l’acquisto delle aree destinate all’Expo. Si tratta di un “Contratto di opzione”, con il quale “Belgioiosa concede irrevocabilmente ad Arexpo, che accetta, il diritto potestativo di acquistare da Belgioiosa medesima il Compendio Immobiliare”, l’area di 256.000 metri quadrati in questione, che si trova nei comuni di Milano e di Rho.

“Si tratta di un passo fondamentale e decisivo – commenta con soddisfazione il presidente di Regione Lombardia Roberto Formigoni – sulla strada che ho sempre indicato, che ci consente di presentarci domani al Bie a Parigi perfettamente in regola, nel pieno rispetto dei tempi prefissati, e di procedere decisamente verso la realizzazione di Expo”.

L’Opzione di Acquisto potrà essere esercitata da Arexpo entro il 5 agosto; entro il 20 ottobre verrà firmato il contratto di
acquisto definitivo. Il prezzo è stato concordato tra le parti in 49,6 milioni (per l’esattezza 49.615.642,50 euro), al netto delle imposte e spese accessorie come per legge.

13 giugno 2011
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi