Varese

Pompieropoli, tante le famiglie in fila ai Giardini

L'ingresso del percorso ai Giardini

Grande successo, fin dalle prime ore della mattina, ai Giardini Estensi di Varese, per la manifestazione “Pompieropoli”, in corso fino alle ore 20 di questa sera. Protagonisti, i vigili del fuoco in congedo che hannpo offerto la loro opera all’interno del programma di sensibilizzazione della cittadinanza promosso da Avis, in occasione della Giornata Mondiale del donatore di sangue del 14 giugno. Tra l’altro l’Avis è presente con un gazebo anche in piazza del Podestà.

Da subito, davanti alla porta gonfiata targata Avis, che consentiva di raggiungere il percorso dedicato ai bambini, si è formata una lunga coda di genitori e figli, desiderosi di potere affrontare ai Giardini il percorso con ostacoli didattici, che i bambini devono affrontare imparando a superarli. Le prove comprendono la discesa della pertica, il passaggio sulla trave, l’attraversamento del tunnel, l’evacuazione dall’aereo, lo spegnimento di un vero incendio. Tutti “presidiati” da attenti vigili del fuoco sempre pronti ad entrare in azione in caso di necessità.

Pur essendo semplici, si tratta di test che stimolano le capacità dei più piccoli mettendo alla prova coraggio ed equilibrio e aiutandoli a controllare emozioni e paure.

Un vero successo, insomma, che proseguirà certamente nel pomeriggio, dopo l’acquazzone che, attorno alle 14, è caduto sul capoluogo.

11 giugno 2011
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi