Varese

Una sobria movida all’Alcool Prevention Yeah

Il sindaco Fontana alla presentazione dell'iniziativa

Un’iniziativa che continua nel tempo e che quest’anno vede, riuniti in un unico cartello, il Comune di Varese – Area Servizi Sociali, il Servizio Informagiovani e Politiche Giovanili, la Cooperativa Lotta Contro l’Emarginazione, l’Ascom, la Confesercenti e Slow Food, oltre alla partecipazione della Polizia Stradale. Varese dice no all’abuso dell’alcol, soprattutto tra i giovani, venerdì 10 giugno, quando si terrà, per piazze, vie e bar del centro, l’Alcol Prevention Yeah.

Performance musicali e artistiche faranno da cornice all’ormai tradizionale concorso per il miglior aperitivo al “limite 0,5”, che avrà inizio a partire dalle ore 18 bar e nei locali che hanno aderito all’iniziativa e che per l’occasione prepareranno un cocktail analcolico o leggermente alcolico per una giuria tecnica (Ascom e Confesercenti) e una “giuria giovani” (in collaborazione con gli studenti dell’Agenzia Formativa della Provincia di Varese).

In Piazza Monte Grappa l’Unità Mobile “Discobus” somministrerà etilometri per tutta la serata e allestirà l’area chill-out che mette a disposizione acqua e succhi di frutta. Si potrà inoltre trovare una consolle della Wii per simulare la guida in stato di ebbrezza e stand informativi con materiale promozionale da distribuire ai giovani che ha come protagonista il “Dummy”, mascotte dell’iniziativa.

A partire dalle ore 18 un flash mob organizzato dall’Informagiovani con la posizione coreografica del “saluto al sole” di yoga darà il via all’Alcol Prevention Street’s Fair, il festival di strada all’insegna della prevenzione.

Sempre dalle ore 18 si esibiranno in contemporanea moltissimi musicisti tra Piazza Montegrappa, Piazza Carducci e Via Cavallotti con live totalmente in acustico, tra cui Minuta H, (b)ananartista, Rimalavoglia, Collettivo 01, Loserkids, Norcyx, Terza Pietra dal Sole, Emmanuel feat Noah, Sporco Lucro, Vasco Brondys, Acid Jack Flashed, Il Buco del Duo, Orto Sociale, Noi Famo Senza, El Toxyque, Hot Complotto, Al Capone, Rocca, Drum matix, Irish, Macedonia Tziganì, POPO, Impulsi Creativi, Pianoless Choir e Green Leaves.

A partire dalle ore 20.30 in Piazza Monte Grappa, special guest della serata una summer brass band ticinese, i “Ti-X-Project”, che proporrà il suo repertorio di cover anche in Piazza Carducci a partire dalle 22.30. Piazza Podestà vedrà l’unità mobile della Polizia Stradale eseguire alcol test a chi vorrà verificare il suo tasso alcolico. Piazza Carducci ospiterà il gazebo gonfiabile dell’Informagiovani con simulatori di guida, mentre Corso Matteotti e Piazza Podestà si popoleranno di giocolieri, cori gospel, dimostrazioni di arti marziali, capoeira e spettacoli di danza contemporanea.

7 giugno 2011
© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti a “Una sobria movida all’Alcool Prevention Yeah

  1. Paolo Franchini il 7 giugno 2011, ore 17:23

    Per rimanere in tema, credo che il programma reso noto dagli organizzatori faccia un po’ acqua… Non trovo indicata, per quello che mi riguarda, l’iniziativa “Fuori i secondi!”. In attesa di aggiornamenti, mi vado a bere una spuma nera.

  2. elena il 8 giugno 2011, ore 11:48

    Caro Paolo..scusaci ma il comunicato stampa è stato redatto prima di avere la conferma della tua partecipazione…ieri, però, abbiamo citato tutti ed allegato al comunicato stampa un nuovo programma in cui c’è la tua iniziativa…anche se l’abbiamo chiamata “salotto letterario”…” “fuori i secondi” è decisamente più carino!…Ora ti chiamiamo e ci inginocchiamo sui ceci.
    elena…( responsabile IG e Politiche giovanili)

  3. Paolo Franchini il 8 giugno 2011, ore 16:50

    ;)

Rispondi