Casciago

W l’Italia. Aldo Cazzullo ci racconta a Casciago

Il giornalista Aldo Cazzullo l'8 giugno a Casciago

Tra le iniziative che hanno ricordato il 150° anniversario dell’Unità d’Italia, due realtà si sono segnalate per la capacità di ragionare sull’evento al di fuori di ogni intento celebrativo nel senso retorico che questa parola inevitabilmente contiene e con un opportuno occhio d’attenzione per il mondo della scuola: a Gazzada le iniziative dell’associazione “La Casa di Nando” e a Casciago il cartellone del Comitato “Paolo Maspero Onlus”.

Proprio il cartellone del “Paolo Maspero”, in collaborazione con la Fondazione  Comunitaria del Varesotto, ha in programma, nell’ambito dei festeggiamenti dei 150 anni dell’Unita’ d’Italia in Casciago e Comuni limitrofi, un appuntamento davvero curioso. Si tratta di “Viva l’Italia”, uno spettacolo teatrale multimediale che è tratto dal volume con lo stesso titolo scritto dal giornalista Aldo Cazzullo. Sul palcoscenico lo stesso Cazzullo e gli attori del Teatro Stabile di Verona. Un appuntamento gratuito che si terrà mercoledì 8 giugno, alle ore 21, nel Parco della Villa Comunale di Casciago (e, in caso di pioggia, nel Salone dell’oratorio, a 300 metri dal Comune).  Un volume davvero interessante che guarda a Risorgimento e Resistenza come eventi fondanti della nostra comunità civile. Un volume che ha subìto una tranciante scomunica in occasione della recente kermesse organizzata a Varese da “Terra Insubre” da parte di uno storico intervenuto ad un dibattito.

Come si svolgerà lo spettacolo? Ci saranno una lettura e un commento a cura dell’autore, e mentre al pianoforte Sabrina Reale offrirà suggestive melodie, si assisterà alle letture di Marianna Dal Collo, Michele Ghionna e Paolo Valerio. Il tutto arricchito con le immagini di repertorio e il montaggio video a cura di Roberto Guglielmi.

6 giugno 2011
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi