Caravate

Cementificio, a Caravate assemblea dei cittadini

Il cementificio di Caravate

Il cementificio di Caravate ha costituito in passato una fonte di inquinamento di grandi proporzioni. Una vera e propria minaccia alla qualità della vita. Ora i controlli vengono fatti in continuo e vengono validati dalla competente Arpa.

I Comuni di Cittiglio, Caravate e Gemonio hanno assunto provvedimenti a tutela del territorio, di chi lo abita e di chi vi lavora. Il giorno 15 giugno, alle 15,  presso la Sala riunioni del cementificio Colacem S.p.a. V. I Maggio, n. 13, a Caravate, si terrà una riunione promossa dall’associazione Amici della Terra che raccogerà le istanze della popolazione e delle associazioni interessate ( tra cui certamente il Comitato dei residenti).

4 giugno 2011
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi