Varese

Referendum, Movimento Libero sceglie 4 sì

Alessio Nicoletti, leader di Movimento Libero

“Quattro Sì ai quesiti referendari per dire No al nucleare, alla privatizzazione dell’acqua ed al legittimo impedimento”, dichiara Alessio Nicoletti, leader di Movimento Libero.

Il movimento politico del Cavallino Bianco si schiera con il Sì ed invita i propri concittadini ad andare a votare il 12 e 13 Giugno. Il rischio del referendum è infatti quello di non riuscire a raggiungere il quorum del 50% dei votanti necessario per la sua validità . Un rischio accentuato dalla poca informazione in materia e dalle elezioni amministrative, che fino a ieri vedevano ancora aperti alcuni ballottaggi in diverse realtà, tra cui Varese.

“Per questo, Movimento Libero – continua Nicoletti - si mobiliterà in questi ultimi giorni di campagna referendaria, anche con la presenza in piazza Monte Grappa (sabato e domenica) per informare correttamente l’intera cittadinanza. Un’occasione da non perdere per determinare una chiara impronta popolare su questioni fondamentali per il futuro del Paese. Serve, pero’, arrivare almeno al 50% dei votanti e fare vincere i Sì: questa è la vera sfida!”.

31 maggio 2011
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi