Varese

Festa della Repubblica. Con Mameli o Gino Paoli?

Il monumento di piazza Repubblica

C’è da provare un brivido nella schiena a pensare al 2 giugno a Varese. Lo scorso anno, in occasione della Festa della Repubblica, Varese guadagnò le prime pagine per uno scivolone. Alla manifestazione ufficiale a Villa Recalcati, alla presenza del ministro degli Interni, il leghista Roberto Maroni, l’orchestra non suonò l’Inno di Mameli, ma eseguì “La gatta” di Gino Paoli. Un episodio increscioso che, ci auguriamo, non si ripeta ancora quest’anno.

Giovedì 2 giugno alle ore 10.30 in piazza della Repubblica si celebrerà la Festa della Repubblica con l’alzabandiera e la deposizione delle corone al monumento ai Caduti, mentre alle 11, nei Giardini storici di Villa Recalcati, sarà data lettura del messaggio del Presidente della Repubblica; saranno consegnate le onorificenze al “Merito della Repubblica Italiana”; premiati gli elaborati vincitori del concorso: “Italia e Repubblica: due parole una storia”; e sarà offerto vino d’onore. Nel corso della cerimonia la Fanfara dell’Associazione Nazionale Bersaglieri in congedo eseguirà alcuni brani musicali.

Per tutta la giornata Villa Recalcati sarà aperta al pubblico per le visite guidate. Saranno inoltre esposti: quaranta tavole tratte dalla prima mostra degli artisti italiani in armi; gli elaborati realizzati nell’ambito del concorso “Italia e Repubblica: due parole una storia”.

Alle ore 18, presso l’auditorium “Paolo Conti” del Civico Liceo Musicale “Riccardo Malipiero” (via Garibaldi, 4) òla Festa della Repubblica proseguirà con la manifestazione “Ricordando Tamagno e Mongini. Voci della nostra terra: da Rossini a Verdi e dintorni”, chiacchierate musicali con Giorgio Gualerzi, musicologo e Marco Colombo, pianoforte. Interpreti Beatrice Binda, soprano; Edoardo Milletti, tenore; Giuseppe Capoferri, baritono; Marco Piretta, basso. Ospite d’onore Stefano Pagliani, primo violino al Teatro alla Scala di Milano. La manifestazione è organizzata nell’ambito del calendario delle celebrazioni del 150° anniversario dell’Unità d’Italia promosse dal Comune di Varese (ingresso libero).

31 maggio 2011
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi