Varese

Big dei media in cattedra all’Università dell’Insubria

L'Università dell'Insubria a Varese

Una full-immersion sui temi caldi dell’informazione affidata a un parterre di ospiti di eccezione: “La comunicazione di crisi”, “L’etica nel giornalismo” e ”Il pluralismo nei mezzi di comunicazione di massa e social media” sono i temi di un ciclo di incontri organizzato dal Corso di Laurea in Scienze della Comunicazione dell’Università dell’Insubria.

Un corso che vedrà come protagonisti Massimo Carta, addetto stampa dello Stato Maggiore dell’Esercito Italiano; don Antonio Sciortino, direttore responsabile del settimanale “Famiglia Cristiana” e gli onorevoli Antonio Di Pietro, presidente dell’Italia dei Valori; Antonio Palmieri (Pdl), membro esecutivo nazionale Pdl, responsabile comunicazione internet Pdl e Roberto Zaccaria (Pd), vicepresidente della Commissione Affari Costituzionali della Camera, ex presidente Rai.

Il ciclo di incontri è organizzato dal professor Marco Marsili, nell’ambito dell’insegnamento di Teorie e Tecniche del Linguaggio Giornalistico ed è aperto alla partecipazione di tutti gli studenti dell’Ateneo. Lo scorso anno, nell’ambito di un’iniziativa analoga, il presidente della Camera, Gianfranco Fini, aveva tenuto una lezione sul tema: “Informazione e Politica”, in un’Aula Magna affollatissima di studenti.

Si comincia lunedì 30 maggio 2011, alle ore 14.00, nell’Aula Magna della sede della Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali, in via J.H. Dunant, 3, a Varese, il maggiore Massimo Carta, giornalista, addetto stampa dello Stato Maggiore dell’Esercito Italiano, terrà un seminario dal titolo: “La comunicazione di crisi”.

Il 13 giugno sarà la volta del direttore di Famiglia Cristiana: don Sciortino tratterà il tema: ”L’etica nel giornalismo”. Infine il 20 giugno si svolgerà un dibattito con gli onorevoli Di Pietro, Palmieri e Zaccaria sul “Pluralismo nei mezzi di comunicazione di massa”.

25 maggio 2011
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi