Varese

Distrutto il bar di fronte a Palazzo Estense

Interno del bar distrutto

Distrutto da un incendio nella notte il bar di via Sacco che si trova proprio davanti a Palazzo Estense. Un bar che era già stato interessato, nei mesi scorsi, da un danno significativo nei confronti della vetrata. Questa volta un incendio ha distrutto banco e supellettili, tavolini e sedie. In mattinata, dopo l’intervento dei Vigili del Fuoco durante la notte, i gestori cinesi del bar stanno cercando di salvare le poche, povere cose che  ancora restano dentro l’esercizio commerciale.

Si tratti di un incidente o di un fatto doloso, saranno le indagini a stabilirlo. Un fatto che si verifica proprio alla vigilia della Festa della Polizia che domani vedrà in città anche la presenza del ministro degli Interni, il leghista Roberto Maroni. E dopo che, pochi giorni fa, un altro fatto assai grave si era verificato in un altro luogo del centro, piazza Repubblica.

Molti gli amici e i giovani clienti che in queste ore stanno aiutando i gestori a fare un po’ di ordine nel bar. Fuori, sul marciapiedi, una ventina di sacchetti con pezzi e oggetti distrutti. Resta un interrogativo sulle cause del fatto, e di conseguenza un interrogativo sulla sicurezza in città, uno dei cavalli di battaglia del centrodestra in queste elezioni.

20 maggio 2011
© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti a “Distrutto il bar di fronte a Palazzo Estense

  1. abramo il 20 maggio 2011, ore 18:34

    un po’ troppo frequenti questi episodi in una città che ha fatto della “sicurezza” la propria bandiera…

  2. Giovanni Zappalà il 21 maggio 2011, ore 01:13

    Questi episodi di intolleranza vanno condannati e repressi.

Rispondi