Varese

Una rosa bianca per il sindaco Fontana

Il sindaco Fontana in piazza Repubblica

Taglio del nastro, nel pomeriggio, per la campagna elettorale di Attilio Fontana, candidato sindaco per il centrodestra al ballottaggio. Il tour di Fontana è partito da una delle piazze difficili della città, piazza Repubblica, dove il sindaco uscente si è presentato accompagnato dal segretario cittadino del Carroccio, Carlo Piatti, dal capolista della Lega, Sergio Ghirighelli, e dal consigliere Pdl, Piero Galparoli.  Fontana ha camminato per la piazza, molto tranquilla in quel momento, e si è fermato a parlare con i varesini. Saluti, strette di mano, complimenti per il risultato. Ma anche lamentele, critiche.

“Sì, girerò parecchio nei prossimi giorni – ha detto Fontana -, devo ricordare a tutti che si torna a votare il 29 e 30 maggio”. Il sindaco uscente non pensa a colpi ad effetto, non promette trovate eclatanti. E non crede neppure che anticipare il nome dei componenti della giunta consenta di mettere in tasca la vittoria. “Non penso che cose di questo genere possano convincere a votarti. E’ il candidato che deve convincere, con le sue idee e le sue iniziative”.

Entra nel centro Le Corti e subito incontra alcuni anziani che lo fermano e gli parlano. Arriva anche una sua estimatrice, Gentilina Verbo, che gli dona una rosa bianca e lo abbraccia. “Devo riconoscere – dice Fontana – che oggi è andata bene: essere accolto con una rosa da una gentile signora, è un buon inizio di campagna elettorale”.

19 maggio 2011
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi