Varese

Scajola (Pdl): chi ha governato bene, va riconfermato

Scajola nella sede Pdl a Varese. Tra Cattaneo e Caianiello

Lo dice dopo avere ammirato, con grande interesse, la centralissima piazza varesina. “In questa piazza non sono mai venuto. La prossima volta voglio tenerci un comizio”. L’onorevole Pdl Claudio Scajola sta camminando in piazza Monte Grappa. Accanto a lui camminano l’assessore regionale alle Infrastrutture, Raffaele Cattaneo, e Nino Caianiello. Oltre ad altri candidati nella lista del Pdl a Varese. “Una città ben amministrata, Varese, una città ricca, che la coalizione di centrodestra ha guidato bene – dice Scajola -. Chi ha governato merita quindi di essere riconfermato. E noi siamo tutti con il sindaco Fontana”.

Fa domande, l’ex ministro alle Attività Produttive, sulla città, sui palazzi di piazza Monte Grappa, e ascolta chi gli racconta che, fortunatamente, i bombardamenti in guerra sono avvenuti lontano, e non hanno colpito i palazzi e la Torre Civica. Ma Scajola continua: “Il Pdl deve crescere e deve  recuperare potenzialità”. Alle domande dei giornalisti sulle vicende giudiziarie, Scajola risponde: “Sono per natura un combattente e non mi si elimina facilmente”.

Con i dirigenti e i militanti Pdl, Scajola si avvia verso la sede del partito appena inaugurata in via Carrobbio. Sale nella sede e lì fa il punto della campagna elettorale e incoraggia i presenti a dare tutto negli ultimissimi due giorni. E poi mette a disposizione dei varesini la sua lunga esperienza di amministratore locale (è stato a lungo sindaco di Imperia) e di parlamentare.

12 maggio 2011
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi