Varese

Comunicare con i segni. La Lis entra a Villa Recalcati

Non è certo un dato da sottovalutare: la Lingua dei segni (Lis) è la lingua utilizzata da oltre 70 milioni di persone in tutto il mondo. Un modo per comunicare da parte dei sordi, e un potente strumento di integrazione. Questa mattina è stato presentato a Villa Recalcati il primo “Corso di sensibilizzazione Lis”, un corso gratuito che si svolgerà, tra la stessa Villa Recalcati e l’Università dell’Insubria in via Monte Generoso, per cinque appuntamenti, tra il 30 aprile e il 4 giugno. Un’iniziativa che si rivolge in particolare agli operatori socio-assistenziali, socio-sanitari, socio-educativi, psico-sociali, che debbano relazionarsi, per il loro lavoro, con i sordi.

Come ha ricordato alla presentazione del corso Emiliano Mereghetti, docente di Lingua dei segni, “portare avanti quest’opera di sensibilizzazione è per noi importante, poiché significa diffondere il modo migliore per favorire l’integrazione di chi soffre di sordità, un handicap invisibile, ma che impedisce di comunicare”. Un’importante occasione per entrare in un mondo che per molti resta diverso e lontano, ma che attraverso questa lingua può avvicinarsi in maniera significativa. Come ha ribadito Christian Campiotti, assessore alle Politiche Sociali della Provincia di Varese, “questo primo corso di Lingua dei segni contribuisce alla formazione di chi opera nel welfare, ma anche a offrire un servizio in più a soggetti che vivo il disagio della sordità. E’ un momento di sensibilizzazione per tutti coloro che operano a contatto con sordomuti e che vuol essere propedeutico all’organizzazione di un percorso formativo vero e proprio per traduttori”.

Prima lezione , il 30 aprile, presso Villa Recalcati, alle ore 9.30: un’introduzione alla Lingua dei segni, tenuta dallo stesso Mereghetti. Seguiranmno altri quattro incontri dedicati alla cultura, ai bambini sordi nelle scuole, ai rapporti tra bambini e famiglie, alla risorsa degli interpreti Lis.

27 aprile 2011
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Un commento a “Comunicare con i segni. La Lis entra a Villa Recalcati

  1. INES il 9 gennaio 2012, ore 22:28

    VORREI SAPERE SE CI SONO IN PROGRAMMA ALTRI CORSI
    GRATUITI PER IMPARARE IL LINGUAGGIO DEI SEGNI NELL ‘ANNO 2012
    SONO SIA A.S.A. E O.S.S.
    VI RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE ASPETTANDO UNA GRADITA RISPOSTA
    CORDIALI SALUTI
    INES

Rispondi