Varese

FdS rilancia il valore della memoria. In arrivo Ferrero

Carlo Scardeoni, candidato sindaco FdS

Presentazione, questo pomeriggio, al presidio della Federazione della Sinistra di Varese, organizzato a Varese tra via Morosini e viale Milano, del volume “Varese, i luoghi della memoria” di Franco Giannantoni, candidato FdS per il Consiglio comunale. A presentare l’opera pubbblicata dalle edizioni Arterigere, il candidato sindaco FdS Carlo Scardeoni, editore, e il capolista Pippo Pitarresi, consigliere uscente.

“Un volume importante – dice Scardeoni -, sia perchè richiama alla memoria una fase storica di grande importanza, sia perchè si oppone al rischio che la memoria si possa cancellare, e quei luoghi legati a Salò e alla Resistenza, vengano cancellati”. Il libro di Giannantoni ripropone la mappa della città all’epoca dell’ultimo fascismo, nella “notte di Salò”, con tanto di cartina e con un ricco apparato fotografico. “In queste pagine – continua il candidato sindaco – non c’è però soltanto il male, c’è anche la solidarietà. E proprio su questo fronte, l’autore ha sottolineato che gran parte delle strutture che agivano in favore di ebrei e partigiani era di natura religiosa, smentendo che la Resistenza sia stata una fase ideologicamente omogenea”.

Proposta anche la lista della Federazione, che vede Pitarresi capolista e conta su 25 candidati. Tra i prossimi appuntamenti della campagna elettorale, invece, la presenza a Varese, il 3 maggio, alle ore 21, presso la Sala Montanari, dell’ex ministro Paolo Ferrero, che presenterà i candidati della lista e il c candidato sindaco Scardeoni.

23 aprile 2011
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi