Varese

Fabio D’Aula (Pdl): traguardi positivi sulla sicurezza

Fabio D'Aula (al centro) con alcuni suoi sostenitori

Apertura della campagna elettorale per l’assessore uscente alla Sicurezza e Polizia locale del Comune di Varese, Fabio D’Aula, che corre alle comunali nella lista targata Pdl. Un’apertura che si è tenuta presso l’Ata Hotel, dove l’assessore ha incontrato sostenitori e amici, e ha delineato le linee del suo impegno nell’ambito della giunta Fontana. Oltre a profilare i punti di riferimento in caso di riconferma da parte dei varesini alle vicine amministrative.

“La sicurezza è stato certamente il tema centrale del mio impegno nel mandato che si è chiuso. Non a caso l’ho scelto come slogan per la campagna elettorale – dice D’Aula -. Innumerevoli le iniziative che ho promosso su questo fronte, sostenute da tutta la giunta Fontana: dal presidio permanente della Polfer in zona stazioni alla prevenzione e informazione rivolta ad anziani, donne e ragazzi, dallo Sportello Anti-Stalking ai tanti corsi di legalità proposti nelle scuole sempre in collaborazione con le Forze dell’ordine alle proposte sul fronte della sicurezza stradale”. Un carnet ricco di cose fatte, che D’Aula porta con sè in campagna elettorale. “Un momento di verifica e di dialogo con gli elettori”.

L’assessore Pdl partecipa ai gazebo e gira in occasione di questa campagna elettorale. “Cerco spesso di sondare quelli che sono i bisogni dei varesini, le loro esigenze, uno sforzo di ascolto che mi può essere utile se sarò chiamato ancora una volta a dare loro rappresentanza in Comune”. Quanto al lavoro svolto, l’avvocato non ha dubbi: “come giunta ci siamo impegnati al massino, pur trovandoci in una situazione generale difficile, e crediamo che glio elettori riconfermeranno la nostra maggioranza che sostiene il sindaco Fontana”.

Infine due battute sugli alleati della Lega e sugli ex alleati dell’Udc. “Per quanto riguarda la Lega è stato un proficuo rapporto di collaborazione, pur con alcune sfumature su certi temi. Noi puntiamo ad essere primo partito dell’alleanza, continuando a garantire una funzione di collante della maggioranza”. Per quanto poi riguarda l’Udc, D’Aula sostiene che “è stato un importante elemento di moderazione, che si caratterizza per valori molto simili ai nostri. Credo proprio che il dialogo non si sia interrotto”.

22 aprile 2011
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Un commento a “Fabio D’Aula (Pdl): traguardi positivi sulla sicurezza

  1. ETTORE il 24 maggio 2011, ore 13:17

    MA SI E’ PROPRIO SICURI DI AVER OPERATO BENE NEL CAMPO DELLA SICUREZZA- LEGGENDO LE CRONACHE SEMBRA PROPRIO DI NO! SIAMO ONESTI NEI CONFRONTI DEI CITTADINI!

Rispondi