Varese

Degrado a Varese. Blogger a colloquio con la Greco

Il "Caffè della Politica" di Raffaella Greco

Continuano i Caffè della Politica organizzati da Raffaella Greco, candidato sindaco di Varese per Unione Italiana-Varese Zona Franca. Questa volta ai tavolini del Caffè Carducci si è svolto un dibattito con tre blogger varesini sul tema “Idee per Varese, la nuova città possibile”, spunti e idee innovative per migliorare la città. Hanno preso la parola Manuele Mariani di “DegradodiVarese”, Stefano Baggiani di “Idee per migliorare Varese” e Gianluca Bertoni ingegnere ambientale e voce di “MeteoVarese”.

Un modo diverso di fare politica? Forse sì. Certamente è un’opportunità per dare spazio ai candidati e alle loro idee, non annullando la lista sull’altare del candidato sindaco. L’impressione che danno questi appuntamenti, di cui quello con i blogger è stato il terzo, è che il candidato sindaco Raffaella Greco raccolga spunti e proposte, ascolti e reagisca, approfondisca alcuni temi di stringente attualità.

Lungo e documentato il “cahier de doleances” di Manuele Mariani, il “signor No” di Varese. Il blogger ha citato irregolarità e degrado su più fronti, dai cartelloni pubblicitari alla segnaletica stradale, dai tombini ai muri sporchi, denunce che Mariani ha affidato al suo blog che, come ha spiegato il candidato consigliere di Unione Italiana, è in rete con altri blogger. “Ho costruito una rete con altri ragazzi, in particolare di Roma, dove la situazione è peggiore rispetto a Varese”. Per Stefano Baggiani, invece, è forte una contraddizione. “Siamo in una città davvero splendida, che offre una scenografia eccezionale, eppure tutto è rimasto al palo da trent’anni, in un immobilismo totale, senza marketing”.

Infine è intervenuto il metereologo Gianluca Bertoni, che ha segnalato la grave situazione dell’ambiente a Varese. “Per quanto riguarda le soluzioni, ce ne sono diverse. Penso, ad esempio, allo sviluppo della rete di trasporto pubblico pulito. Ma anche ad un’estensione dell’isola pedonale in centro”. Tra le opere “promosse” da Bertoni la pista ciclabile attorno al Lago di Varese. “Un’iniziativa molto apprezzata dai cittadini e dalle famiglie, e che ha ridato vita al Lago di Varese”.

22 aprile 2011
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi