Regione

Il podio europeo per la Formaggella del Luinese

Dop europea per la Formaggella del Luinese

Grande soddisfazione per la “Formaggella del Luinese”, che ha ottenuto la Denominazione di origine protetta (DOP) a livello europeo. Un plauso espresso dall’assessore all’Agricoltura della Regione Lombardia, Giulio De Capitani, dopo la pubblicazione dell’atto di riconoscimento sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea.

“Ho avuto modo di conoscere i produttori di ‘Formaggella del Luinese’ e di esprimere loro il mio personale apprezzamento – ha ricordato De Capitani – la scorsa estate inaugurando, con l’assessore provinciale Bruno Specchiarelli, la Mipam (Mostra internazionale dei prodotti dell’agricoltura di montagna) di Laveno Mombello”.

“Il riconoscimento della DOP – ha concluso De Capitani – premia il lavoro dei numerosi produttori attivi nella provincia di Varese, l’impegno e la dedizione dell’assessore Specchiarelli per il raggiungimento di questo importante traguardo, ma premia soprattutto la grande qualità dell’agroalimentare della Regione Lombardia che ora, tra DOP e IGP, conta ben 225 prodotti”.

Giudizio positivo anche da parte di Confagricoltura Varese. “E’ inutile sottolineare l ‘ importanza del riconoscimento ottenuto , sia in termini di garanzia della  qualità  del prodotto che in funzione delle prospettive economiche per il settore. E’ un riconoscimento importante del lavoro che gli allevatori per primi hanno svolto, con l’aiuto fattivo delle amministrazioni pubbliche, Provincia e Comunità Montana per prime, dell’Azienda Sanitaria della Procncia di Varese, dei tecnici, delle associazioni e di tutti i consumatori attenti ed appassionati che hanno premiato il prodotto sul mercato. Tutto questo rappresenta una parte della battaglia di Confagricoltura per il mantenimento del settore primario, per la salvaguardia dei redditi degli agricoltori, per la conservazione dell’ambiente  e per la tutela del territorio”.

18 aprile 2011
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi