Casalzuigno

Arcumeggia, mostra su arte e comunicazione

Arcumeggia

Sabato 16 aprile, alle ore 16, ad Arcumeggia Casalzuigno, sarà inaugurata la mostra dal titolo: “Arcumeggia, ai confini del cielo, tra arte e comunicazione”, un evento che avrà luogo presso gli spazi espositivi della Sangalleria e della Bottega del Pittore.

Attraverso l’esposizione di opere d’arte e di documenti inediti, la mostra testimonia il legame che intercorre ad Arcumeggia, primo borgo affrescato d’Italia tra arte, strumenti di comunicazione, media e territorio. Saranno esposte al pubblico, importanti opere d’arte a firma dei noti artisti: Sante Monachesi, Aligi Sassu, Remo Brindisi, Gianfilippo Usellini, Aldo Carpi, Antonio Pedretti, Luigi Montanarini, Albino Reggiori, Carlo Fayer, Umberto Faini, Giuseppe Montanari, Innocente Salvini, Ernesto Treccani, Francesco Menzio e altri importanti artisti che hanno affrescato ad Arcumeggia. Presenti alla mostra anche copie di documenti inediti a firma degli autori (lettere autografe, comunicazioni, articoli giornalistici, manifesti, contributi di critici, fotografie d’epoca inedite).

Il percorso espositivo testimonia il progetto culturale definibile “Cantiere dell’arte in divenire” evidenziando i fattori che hanno permesso di trasformare, la piccola e anonima frazione di Casalzuigno, nella prima “Galleria all’aperto dell’affresco”.

Evento e catalogo a cura di: Flavio Moneta e Luigi Sangalli, ingresso libero. Con il patrocinio e il contributo di: Accordo per la Gestione e la valorizzazione del borgo dipinto di Arcumeggia, Provincia di Varese, Comunità Montana Valli del Verbano, Comune di Casalzuigno, Pro Arcumeggia, Università dell’Insubria di Varese. Orari: sabato: 15.00 – 19.00 – domenica e festivi 10.00 – 12.30, 14.00 – 19.00.

Per info 3395297073 – 3386660262- http://sangalleria@alice.it

12 aprile 2011
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi