Varese

Agevolazioni e riduzioni di tariffe, con l’Isee si può

Una sigla forse un po’ difficile da ricordare, ma che indica uno strumento di grande importanza per quanto riguarda la possibilità di godere di agevolazioni e di riduzioni. L’Isee significa Indicatore della Situazione Economica Equivalente, ed è un modo per misurare le effettive condizioni economiche di chi fa richiesta di servizi sociali e del suo nucleo familiare. Un modo per comprendere se si ha diritto a prestazioni sociali agevolate o servizi di pubblica utilità a tariffa ridotta.

Se certamente non è facile riuscire a determinare questa misura, è però possibile rivolgersi ad uffici che hanno professionalità e competenze per determinare l’Isee.  E’ il caso del CSF Varese-Legnano (che a Varese si trova in via Bixio al numero 40), che assiste gratuitamente coloro che devono compilare l’Isee per l’accesso alle prestazioni sociali agevolate, elaborando e trasmettendo le dichiarazioni all’Inps.

Diverse sono le prestazioni agevolate che possono essere richieste determinando l’Isee: la riduzione del canone Telecom; l’assegno di maternità; l’assegno al nucleo familiare con almeno tre figli minori; l’asilo nido e altri servizi educativi per l’infanzia; le mense scolastiche; le  prestazioni scolastiche in genere (mense, libri, borse di studio, trasporti, ecc.); le agevolazioni per tasse scolastiche; le prestazioni del diritto allo studio universitario; i servizi socio sanitari domiciliari, diurni, residenziali, ecc.; agevolazioni per servizi di pubblica utilità (telefono, luce, gas, trasporti) e altre prestazioni economiche assistenziali.  

E’ poi importante, infine, ricordare ai titolari della Social Card che la Dichiarazione sostitutiva Unica deve essere rinnovata ogni anno.

12 aprile 2011
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi