Cultura

L’Angelo boxeur di Prestinoni oggi alla Feltrinelli

La poesia continua ad essere al centro dell’interesse a Varese. Dopo la recente presentazione del volume di Mario Santagostini, oggi pomeriggio, venerdì 8 aprile, alle ore 18, presso la Libreria Feltrinelli di Corso Aldo Moro 3, a Varese, è in programma un incontro con Giorgio Prestinoni per l’uscita del suo ultimo libro “Venne l’angelo boxeur”, un volume che è stato pubblicato dalla casa editrice LietoColle. Presenta Tiziano Rossi e introduce Dino Azzalin.

Antenati, parenti più prossimi e altre figure si stagliano in questi versi con asciutta nitidezza, assumendo una statura che è insieme favolosa e fallibile, angelica e debolmente terrestre, perché l’autore sa – da un lato – guardare presenze e accadimenti lontani con sguardo debitamente infantile, cioè pronto a stupirsi, fantasticare, spaventarsi, glorificare, cogliere il prodigioso nel vissuto più normale… Una poesia saggia che si sottrae tanto alle illusioni quanto alla disperazione. Non a caso i versi che la incarnano evitano ogni torsione eccessiva: il tono parlato di base ammette solo qualche frattura, ellisse o reticenza e qualche metafora non invasiva; e la sprezzatura è il suo marchio più rappresentativo.

Proprio l’autocontrollo linguistico produce aloni originali e suggestivi: senza evviva e senza pianto, la voce di Prestinoni ci conduce là dove il presente abbraccia affettuosamente il suo passato e ne trae forza, o dove il presente scruta con rigore l’istante e la sua, solo apparente, ovvietà.

8 aprile 2011
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi