Varese

Via Piave, un grande gruviera nel centro di Varese

Via Piave a Varese

Veramente mal ridotta, via Piave a Varese. Una delle strade più trafficate, con un notevole movimento di  scarico merci a causa dei tanti negozi, fondamentale collegamento della città con la zona delle stazioni. Nonostante tutto ciò, sembra una via dimenticata. Un vero gruviera, toppe e rammendi infiniti, tombini che, alla prima pioggia, non sono più in grado di fare il loro dovere.

C’è disagio anche tra residenti e commercianti della strada. E nessuno comprende come sia possibile che una delle strade principali della città, a pochi passi dalla centrale piazza Repubblica, possa essere ridotta in questo modo, senza alcun intervento che la risistemi adeguatamente.

A dire la verità era stato annunciato un super-cantiere per questa via agli inizi di febbraio dall’assessore leghista ai Lavori pubblici, Gladiseo Zagatto. Annunciati anche abbellimenti dell’arredo urbano, con marciapiedi in porfido e arbusti a fare da cornice. Costo previsto: 495 mila il primo lotto e 350 mila il secondo. Un percorso non breve, tra appalti e cantieri. Del cantiere ancora nessuna traccia, ma nel frattempo via Piave resta grigia e ammalo rata.

- FOTOGALLERY

7 aprile 2011
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi