Varese

A Villa Mylius Campionato italiano di Tree climbing

Presentazione dell'iniziativa

Villa Mylius si trasforma nella cittadella del Tree climbing, una disciplina a metà tra sport, lavoro e divertimento che sta prendendo sempre più piede in Italia. Grazie alla collaborazione con il Comune di Varese, che ha concesso di utilizzare alcuni alberi secolari del parco di via Fiume, dal 15 al 17 aprile si svolgeranno le prove del Campionato italiano di Tree climbing.

A presentare l’iniziativa, questa mattina, gli organizzatori della Sia, Società italiana arboricoltura che fa parte International Society of Arboriculture (ISA). Presenti, insieme al sindaco Attilio Fontana e agli assessori Gladiseo Zagatto e Patrizia Tomassini, il presidente Gian Michele Cirulli, Stefano Lorenzi, del consiglio direttivo e rappresentante degli atleti in gara e Pietro Cardani capo attività del Comune di Varese. E’ intervenuto anche David Sivymr direttore del Verde Pubblico della città di Milwaukee, ospite in questo periodo a Torino, per uno “scambio” tra esperti di arboricoltura tra Comune di Torino e la città statunitense. La tre giorni comprende le gare dei climber, ma anche workshop e prove pratiche per gli alunni delle scuole varesine.
Il programma
 
VENERDI 15 APRILE
- dalle ore 09.30 arrivo scolaresche e inizio evento SIA JUNIOR;
- dalle ore 14.00 inizio workshops gratuiti
- ore 14.15 workshop “Ancoraggi: differenti materiali, loro peculiarità  e
implicazioni legislative”;
- ore 15.15 workshop “Piattaforme di lavoro elevabili statiche a braccio:
le più utilizzate nel settore dell’arboricoltura ornamentale”
- dalle 17.15 alle 19.15 controllo materiali concorrenti presso l’area giochi.
 
SABATO 16 APRILE
- ore 08.00 inizio gare;
- ore 18.00 termine gare;
- ore 19.00 riunione climbers;
 
DOMENICA 17 APRILE
- ore 09.30 workshop “Rigging base: principi fondamentali per un buon abbattimento controllato” relatori Lorenzi Stefano e Marsilio Giuseppe;
- ore 10.30 workshop “Risalita e recupero ferito”;
- ore 13.00 inizio MASTER CHALLENGE.
 
Gli incontri sono organizzati e offerti gratuitamente da SIA e dagli sponsor: sono stati pensati e realizzati per essere rivolti ad un’utenza di arboricoltori all’inizio del loro percorso formativo, ma anche ad un pubblico più ampio.
 
A promuovere l’evento è la SIA (Società Italiana di Arboricoltura) si occupa di: divulgazione, ricerca e tutela degli alberi che popolano giardini, parchi, strade e piazze delle nostre città. La SIA nasce nel 1994, da un nutrito gruppo di addetti del settore tra cui: arboricoltori, dottori agronomi, imprenditori e tecnici dell’amministrazione pubblica. In breve tempo il numero dei soci raggiunge i 400 iscritti e le attività della Società si arricchiscono di eventi e seminari fino ad organizzare, nel 2008, il Congresso Europeo di Arboricoltura e i Campionati Europei di Tree Climbing a Torino, eletta Città dell’Albero 2008.
 
Tutte le info su www.isaitalia.org

5 aprile 2011
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi