Politica

Arresti Madonia, Reguzzoni non elogia il ministro

Grande operazione delle Forze dell’ordine contro il clan Madonia. Obiettivo raggiunto, con l’arresto di cinque esponenti mafiosi. Un fatto su cui interviene il capogruppo della Lega Nord alla Camera, il deputato bustocco Marco Reguzzoni. Un intervento diverso dal solito, dato che elogia forze dell’ordine e magistratura e non il ministro degli Interni, il leghista Roberto Maroni.

«Il mio più sincero plauso va alle forze d’ordine e alla magistratura per l’operazione messa a segno oggi che ha portato all’arresto di cinque esponenti del clan Madonia, accusati di associazione a delinquere di stampo mafioso, estorsioni e attentati incendiari ai danni di imprenditori di Busto Arsizio», dichiara in una nota il capogruppo dei deputati della Lega Nord alla Camera, Marco Reguzzoni.

«L’importanza di tale risultato – sottolinea il deputato bustocco – è il segnale più significativo della concretezza e delle capacità delle forze dell’ordine sul nostro territorio. Il contrasto alla criminalità organizzata si fa con i fatti come quelli di oggi e non con le parole».

29 marzo 2011
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi