Varese

Cortisonici, si chiude col klezmer dei Circo Abusivo

Un momento del concerto dei Circo Abusivo

Grande festa a conclusione di Cortisonici 2011: al Twiggy esibizione live di un gruppo ad alto tasso di ritmo e musicalità, i Circo Abusivo, che nei sotterranei della Coopuf hanno si sono prodotti nelle loro melodie klezmer. Un concerto che ha visto un pubblico di giovani e giovanissimi che hanno festeggiato, grazie ai ritmi del gruppo, la settimana dedicata al cinema in misura corta.

Musica a palla e luci di tutti i colori sulla band, che nasce nel 2001 ad opera di un gruppo di musicisti provenienti dalla scena musicale valtellinese, ciascuno dei quali ha portato con sè la propria esperienza musicale, maturata nel corso degli anni negli ambiti più disparati: dalla musica popolare italiana e balcanica al klezmer, dalla musica classica alla grande tradizione della canzone italiana, dal jazz al beat italiano anni 60’, dal rock’n’ roll alle colonne sonore di film e telefilm. Un incontro che ha dato vita ad un linguaggio musicale ricco, nuovo, con echi di teatro, di strada, di feste paesane e party in piscina, il tutto condito da furia post-punk e ironia.

Grande successo ed entuasiasmo tra i tanti partecipanti al concerto. Tra questi gli organizzatori del festival, Lazza e Gibilaro, che dopo tanta fatica si sono rilassati tra un buon drink e le melodie della band.

27 marzo 2011
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Un commento a “Cortisonici, si chiude col klezmer dei Circo Abusivo

  1. scrivono di noi.. e del Circo Abusivo live « Toteme20 il 28 marzo 2011, ore 17:59

    [...] Vi giro un po’ di articoli che hanno scritto sul grande live della serata finale di Cortisonici dei Circo Abusivo su varesereport [...]

Rispondi