Varese

Fontana, “sindaco di tutti”, ringrazia la città

Il momento della contestazione

Appare molto più conciliante, il sindaco di Varese, Attilio Fontana, rispetto a ieri, quando, all’entrata del Palazzo Estense, è stato fatto oggetto di un paio di rumorose contestazioni. Il sindaco definì “a caldo” la contestazione un’iniziativa di “quattro cretini”. Oggi, il tono della lettera di ringraziamento alla città è molto diverso: più conciliante, con la sottolineatura di essere “Sindaco di tutta la Città”. Potremmo dire più bipartisan. E comunque, nessun cenno alla contestazione ricevuta. Riportamo il testo integrale:

Care Varesine, cari Varesini,

con queste poche righe desidero esprimerVi il più forte e sentito ringraziamento per la magnifica accoglienza tributata al Nostro Presidente della Repubblica, con la quale avete saputo dimostrare grandi qualità di accoglienza, calore e simpatia.
 
Durante la sua visita a Varese il Presidente Napolitano ha più volte rimarcato il calore e l’affetto che veniva da tutti i presenti ed ha espresso la Sua compiaciuta sorpresa nello scoprire in noi una cittadinanza assai più calorosa di quanto la latitudine non lasciasse immaginare.
 
Non vi nascondo che, da Sindaco di tutta la Città, ho provato grande piacere nel raccogliere la soddisfazione del Presidente e che, da Sindaco di tutti i Varesini, sono stato particolarmente orgoglioso ed onorato nel rappresentare una collettività tanto accogliente.
 
Questa soddisfazione desidero condividerla con tutti Voi, veri artefici di una giornata della quale serberemo un ricordo particolarmente prezioso; la giornata in cui Varese ha dimostrato di essere Città vera, viva e capace di dare testimonianza di straordinaria civiltà.
 
Consentitemi di estendere il ringraziamento a tutti coloro i quali hanno lavorato per la buona riuscita della visita presidenziale, dalla Prefettura di Varese sino a tutte le forze dell’ordine, dalle scolaresche con le loro insegnanti sino a tutti i gruppi che hanno accolto il Nostro Presidente, colmandolo di doni e lasciandogli un così bel ricordo della nostra Città.
 
Da  sindaco desidero poi ringraziare particolarmente tutte le lavoratrici ed i lavoratori del Comune di Varese, che hanno saputo preparare una splendida accoglienza, pur tra le mille difficoltà che tutti conosciamo. A loro un plauso che mi sento di dare anche a nome di tutta la cittadinanza.
 
Vi ringrazio di cuore, è stata una bellissima giornata.
 
Attilio Fontana
 

22 marzo 2011
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi