Varese

Il Carroccio diserta la cerimonia a Varese

Il solenne momento dell'alza bandiera

Alza bandiera questa mattina in piazza Repubblica a Varese, in occasione della festa nazionale dedicata al 150° anniversario dell’Unità d’Italia. Presenti le autorità, i vertici delle Forze dell’ordine, le rappresentanze d’arma, i volontari della Protezione civile, le divise storiche. Ma nessun esponente politico della Lega Nord si è presentato alla cerimonia. E’ intervenuto solo il sindaco Attilio Fontana, con la fascia tricolore, come lui stesso ha rimarcato “da sindaco di tutti i varesini”.

Al completo, invece, i ranghi del Pd e del Pdl, Sel, FdS, Movimento Libero, Idv. Tra le autorità, il prefetto Vicari, il questore Cardona, l’assessore alle Infrastrutture della Regione Cattaneo. Presenti numerosi esponenti delle giunte comunale e provinciale. Ma i leghisti no, niente da fare.

Dopo l’inno nazionale e la posa di una corona al monumento, la banda di Capolago ha eseguito le note commuoventi della Canzone del Piave. Molti i varesini con bandiere che hanno partecipato e applaudito la manifestazione, e molti di loro si sono poi recati a Palazzo Estense per la mostra “I primi 150 anni”.

- FOTOGALLERY

17 marzo 2011
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi